Lamezia, il logo per i 50 anni di Lamezia Terme

LAMEZIA TERME – Nella riunione del 9 novembre 2017 il Presidente della Commissione esaminatrice del “Concorso Logo 50° anniversario Città di Lamezia Terme” composta dai sig. Alessandro Cavaliere, Francesco Fagà e Domenico Mendicino ha relazionato il Comitato sull’attività svolta e consistita nell’esame di 41 elaborati pervenuti al protocollo nei termini previsti dal bando e nella valutazione degli stessi. In particolare il relatore presidente ha dato atto che le buste contenenti gli elaborati erano tutte pervenute correttamente sigillate; che gli elaborati sono stati tutti valutati sulla base di “schede di valutazione” fornite dalla segreteria del Comitato; che detti elaborati sono stati valutati da supporto cartaceo e tutti in modo oggettivo senza tener conto del sesso, dell’età e della residenza dei partecipanti al concorso e con votazione basata sulle voci “Presentazione grafica”, “Elaborazione concettuale”, “Applicabilità”, “Funzionalità” e pur sempre in linea con gli aspetti tecnici che un logo deve contenere; che il punteggio di ogni elaborato è stato ricavato da ogni commissario che ha valutato singolarmente gli elaborati attribuendo un voto da 5 a 10 alle quattro voci indicate nella scheda di valutazione e la somma dei tre totali ha prodotto il punteggio finale di ogni elaborato; che molti elaborati sono stati considerati “Fuori Tema” in quanto non corrispondenti ai requisiti richiesti dal concorso, ma sono stati ugualmente valutati con l’attribuzione dei relativi punteggi. E’ stato dichiarato vincitore il Sig. DANIELE LA SCALA che ha ottenuto il punteggio di 106/120 .
Il Presidente del Comitato ha ringraziato la Commissione esaminatrice, lo sponsor del
concorso, il POLIAMBULATORIO LAMETINO di Lamezia Terme e tutti i partecipanti; ha
annunciato che il premio verrà consegnato al vincitore nel corso della manifestazione che si
terrà al Teatro Grandinetti nel pomeriggio del 4 gennaio 2018; ha proposto al Comitato, che, all’unanimità ha accettato, di esporre tutti gli elaborati grafici presentati e di conferire a tutti gli autori un attestato di benemerenza.