Cariati, il 5 gennaio presentazione progetto del nuovo ospedale

CARIATI – Restituire ad un territorio che ne ha estremo bisogno un clima di fiducia, di coraggio, di ottimismo nei confronti delle istituzioni e della società civile. Forse prima ancora che di “salute” è questo il vero bisogno dei cittadini del basso Jonio cosentino. Sentirsi parte attiva di una comunità. C’è questo e tanto altro nell’incontro organizzato dal gruppo iGreco per venerdì pomeriggio alle 16 nel cinema teatro di Cariati. Nell’ambito del pubblico incontro, al quale sono invitati a partecipare addetti ai lavori, amministratori e semplici cittadini, il gruppo iGreco presenterà il progetto del nuovo ospedale che sorgerà proprio a Cariati, “epicentro” del basso Jonio cosentino. Diritto alla salute sancito in Costituzione ma anche altre funzioni “collaterali” dietro l’insediamento sanitario. Dal classico e mai trascurabile incremento del livello occupazionale, che da queste parti vale il doppio, ad una ricaduta certa sul piano del commercio e degli insediamenti commerciali. Per non dire di una nuova e pionieristica stagione in Calabria che può essere inaugurata proprio lungo il basso Jonio cosentino e cioè il turismo sanitario, ambientale e culturale rivolto ad anziani dei Paesi del Nord Europa. Diritto alla salute quindi ma anche e soprattutto crescita socioeconomica di un territorio così ricco di potenzialità sotto tutti i punti di vista. E un clima di fiducia nuovo verso il futuro e le istituzioni. “Ringraziamo il dipartimento Salute della Regione e l’Asp per l’autorizzazione concessa” commentano dal gruppo iGreco. “Solo lavorando con unità d’intenti si può davvero far crescere il nostro territorio”. Nel corso dell’incontro saranno resi noti anche i reparti compresi nell’insediamento sanitario di Cariati.