Catanzaro: tenta furto in condominio sotto effetto di droga ma viene colto da malore, arrestato 33enne

CATANZARO – Avrebbe scavalcato un muro di recinzione, tentanto di penetrare nei sotterranei di un condominio, ma qualcuno lo ha notato chiamato prontamente la polizia. È così che gli agenti della Volante di Catanzaro hanno tratto in arresto il 33enne F.A. per tentato furto, in quanto non sarebbe riuscito a portare a segno il colpo.
Il giovane, infatti, sotto effetto di eroina, è stato colto da un malore che lo ha costretto ad accasciarsi sul pavimento. Sul luogo sono giunti anche i sanitari del 118 per soccorrere l’uomo in preda allo shock.
La polizia ha rinvenuto nelle tasche del suo giubbino due cacciaviti a taglio uno di 25 cm. e l’altro di 17, una torcia a led di colore blu, una chiave per candela curva modificata della lunghezza di 17 cm, un taglia unghie con lima a punta curva modificata anch’essa a spadino.
Tutto il materiale è stato sequestrato a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente mentre all’uomo è stato imposta la presentazione alla polizia giudiziaria.