Catanzaro: tentano rapimento a scopo sessuale, due arresti

CATANZARO – Hanno sfondato la porta della sua abitazione per tentare di rapirla allo scopo di violentarla.
E’ successo a Catanzaro dove due persone, Khalid Ezzahraoui, di 42 anni, di nazionalità marocchina, e Walter Nisticò, di 47, con precedenti, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia cittadina con l’accusa di sequestro di persona e violazione di domicilio.
I militari, intervenuti in seguito alla richiesta di aiuto di una donna che denunciava la presenza di due persone che stavano sfondando la porta della sua abitazione, sono entrati nella casa e hanno trovato i due uomini che urlavano all’indirizzo della donna e del suo compagno, costretto ad adagiarsi sul pavimento.
Dagli accertamenti è emerso che i due arrestati, uno dei quali sottoposto all’obbligo della firma e l’altro all’affidamento in prova ai servizi sociali, per almeno un quarto d’ora avevano terrorizzato la coppia manifestando l’intento di portare via da casa la donna per abusarne sessualmente.