Lamezia, “Arrival” per il secondo appuntamento della rassegna di UNA

LAMEZIA TERME – Secondo appuntamento per la rassegna di UNA. Sabato, alle 20:30, nell’auditorium della Scuola media Pitagora, sarà la volta di uno dei film più apprezzati della scorsa stagione: ARRIVAL di Denis Villeneuve (USA, 2016)
Filosofico e profondo il film del regista di Sicario e Blade Runner 2049 fa della fantascienza terreno fertile per analizzare l’essere umano, il suo modo di pensare, d’essere e amare.
In cielo appaiono delle strane piattaforme la cui provenienza è ignota. Immobili, sospese in aria, silenziose, affascinanti per qualcuno e inquietanti per qualcun altro. Non si ha idea di quali siano le loro intenzioni. In termini narrativi Arrival fa leva su una semplice domanda: quali sono le vostre intenzioni? Non come avviene grossomodo con tutti i film incentrati sul contatto uomo-alieni, bensì letteralmente: la seconda persona plurale presuppone infatti la volontà di stabilire una comunicazione. Il film di Denis Villeneuve riprende infatti stilemi della fantascienza classica per poi essere innovativo con la scelta di centrare la trama sul problema relativo al linguaggio. Il personaggio di Amy Adams, la dottoressa Louise Banks, è una rinomata linguista che insieme al fisico Gary Donnelly, interpretato da Jeremy Renner, verrà messa a capo di un gruppo di lavoro che cercherà di studiare e di capire la lingua dei “nuovi venuti”.
Premiato al BAFTA nel 2017, alla 73° Mostra del Cinema di venezia, vincitore di un Oscar al miglior montaggio sonoro nel 2017
Subito prima della visione del film verrà proiettato uno dei corti del Lamezia Film Fest.