Lamezia, “Festa d’autunno” all’Istituto Comprensivo Ardito Don Bosco

LAMEZIA TERME – I bambini delle classi 5^ della scuola primaria e del 3^ anno della scuola dell’infanzia si sono esibiti con canti, poesie, sketch, slogan, rap e coreografie per festeggiare l’autunno e soprattutto per ricordare il valore degli alberi nella vita dell’uomo.
Stimolati alla riflessione dall’attento lavoro del DS Dott. Maria Eugenia Basile e coordinati dai loro insegnanti, gli alunni hanno dimostrato di volersi veramente impegnare nella costruzione di un mondo migliore, un mondo rispettoso della natura nel quale il verde acquista un valore sempre più imprescindibile e dove solo insieme e nel rispetto di tutto ciò che ci circonda, si può veramente guardare al futuro.
E proprio di questo futuro, custodito nelle mani dei bambini, hanno parlato le Autorità presenti alla Manifestazione.
La giornata si è infatti arricchita con l’intervento del Direttore Regionale di Legambiente Dott. Luigi Sabatino, del Presidente del Circolo di Legambiente di Ricadi Dott. Franco Saragò, del Presidente del Circolo di Legambiente di Vibo Valentia Dott. Antonella Pupo, dell’agronomo Dott. Buonconsiglio e del Dott. Nicotera di Lamezia Terme.
Nella parte conclusiva della mattinata si è proceduto con la piantumazione di una quercia rossa e di svariati alberelli di alloro.
L’allegria dei bambini, i loro canti ed i loro sorrisi hanno incorniciato un momento davvero magico, di riflessione, di buoni propositi, di voglia di guardare ad un futuro migliore come ha sottolineato la DS Basile regalando all’intero Istituto l’immagine simbolica dell’albero inteso come unione tra il passato ( le radici ) il presente ( il tronco ) ed il futuro ( i rami e le foglie).