Lamezia, riconoscimento al Liceo Campanella per il progetto “Martina” del Lions Club

LAMEZIA TERME – Anche il Liceo Campanella di Lamezia Terme sul palco del teatro comunale “Grandinetti” per “Il giorno di Martina – Oltre il buio”, momento conclusivo del progetto Martina, service promosso del Lions Club di Lamezia Host e presentato nel corso dell’anno scolastico a quasi 900 studenti lametini di diversi istituti superiori.

Nei mesi scorsi, grazie alla collaborazione con il sodalizio lametino presieduto da Gianni Garofalo e in particolare con la responsabile della VII Circoscrizione Annamaria Aiello, gli studenti dell’istituto superiore diretto da Giovanni Martello hanno partecipato a diversi momenti informativi sul tema della prevenzione, per dare voce al messaggio di Martina, una giovana donna scomparsa quindici anni fa a causa di un tumore, una testimonianza ricordata dal Lions Club per sollecitare in particolare i giovani a prendersi cura di sé, attraverso comportamenti responsabili verso se stessi e il proprio corpo.

A nome di tutti gli studenti del Campanella, le studentesse Francesca Belvedere, Gaia Butruce e Naomi Sacco sono intevenute condividendo con gli studenti degli altri istituti superiori lametini alcuni spunti significativi del progetto “che ci ha visti coinvolti in prima persona e ci ha portato a mettere in discussione il nostro stesso stile di vita. Abbiamo capito, grazie al supporto di esperti, che l’alcool e il fumo sono veri e propri killer per la nostra salute, ci sono dati scientifici che dimostrano la correlazione tra questi comportamenti sbagliati e l’insorgenza dei tumori. La testimonianza di Martina, che abbiamo avuto modo di approfondire grazie al Lions Club, è un inno alla vita e ad amare la vita. A capire ciò che conta veramente. E a volere bene a noi stessi”.

La partecipazione al progetto Martina quest’ anno rientra tra le attività dell’alternanza scuola – lavoro dell’istituto, nell’ambito di una plueriennale attività di educazione alla salute portata avanti dal liceo Campanella con il coordinamento della professoressa Rosalba Iaquinta.

Ricevendo la targa di riconoscimento del Lions Club, il dirigente Giovanni Martello ha sottolineato “la positiva collaborazione tra il Lions e la nostra scuola che da sempre apre le porte a tutte le energie positive della nostra città, in particolare con iniziative come il progetto Martina che spingono i nostri ragazzi a prendere sul serio la propria vita, a farsi promotori di una cultura della prevenzione nei comportamenti di ogni giorno”.