Polistena: maltrattava bimbo autistico, indagata insegnante di sostegno

POLISTENA – È accusata di maltrattamenti su minore l’insegnante di sostegno dell’istituto Brogna di Polistena, a cui gli inquirenti contestato di aver picchiato un bambino autistico.
La docente, il 27 gennaio scorso, era stata raggiunta da una misura cautelare interdittiva che ha portato alla sua sospensione per un anno.
Il caso era stato denunciato dal padre del bambino, alla fine dello scorso anno, alla Procura di Palmi che ha aperto un fascicolo a carico della donna.
Le indagini, secondo l’accusa, avrebbero confermato i presunti maltrattamenti della donna nei confronti del piccolo, di appena 7 anni ed affetto da una leggera forma di autismo.
Gli investigatori, dopo la denuncia del genitore, hanno piazzato delle videocamere all’interno della classe riprendendo gli atteggiamenti dell’insegnate nei confronti del bambino.