Polizia di Stato, Polfer: resoconto attività del 2017

REGGIO CALABRIA – Nell’ambito dell’attività dei servizi di prevenzione e repressione predisposti dal Compartimento Polizia Ferroviaria nel decorso anno 2017, sono stati espletati numerosi servizi specifici a bordo dei treni viaggiatori e presso le diverse Stazioni Ferroviarie. L’attività in menzione, che si inquadra nell’ambito di un dispositivo di sicurezza su scala nazionale, ha visto impegnate, nell’ambito di questa giurisdizione compartimentale, oltre 1.264 pattuglie a fronte di 1.572 treni scortati e circa 9.691 pattuglie operative nelle stazioni di competenza. Sono state tratte in arresto 19 persone, 88 sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria e ne sono state controllate oltre 36.767. L’attività è stata resa ancor più incisiva grazie all’impiego della tecnologia metal detector e di unità cinofile che hanno consentito controlli più capillari, garantendo una maggiore sicurezza ai viaggiatori. L’attività relativa al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope ha prodotto importanti risultati. Sono state, infatti, più di 6 le persone tratte in arresto e deferite all’autorità giudiziaria per detenzione e traffico di sostanza stupefacente. Le diverse operazioni di polizia effettuate hanno consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro oltre 285 chilogrammi di sostanza psicotropa del tipo Hascisc e Marijuana. I controlli della Polizia di Stato a bordo dei treni e nelle stazioni ferroviarie continueranno per assicurare a tutti i cittadini la libera e corretta fruizione dei servizi.