Reggio Calabria, incendiato presepe gruppo scout

REGGIO CALABRIA – Persone non identificate hanno dato alle fiamme, nella notte, il presepe allestito dagli scout che operano sul territorio del quartiere Catona di Reggio Calabria.
La natività completamente ridotta in cenere in conseguenza del raid vandalico, era stata realizzata in piazza Matteotti.
Sulla vicenda interviene l’associazione “Nuova Solidarietà” che parla di “gesto vile compiuto da scellerati” ed esprime la propria vicinanza al gruppo scout del quartiere reggino. “Non saranno questi atti di violenza – si afferma in una nota dell’associazione – a fermare un cammino d’inclusione sociale”.