Calabria: firmato accordo di programma tra Consorzio di Bonifica e Comune di Petrizzi

CATANZARO – Il Comune di Petrizzi e il Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese hanno firmato un accordo di programma “che comporta la realizzazione degli interventi nel territorio mediante la focalizzazione di indirizzi programmatori che rappresentino un concorso di sinergie tendenti al conseguimento di obiettivi unitari sia per il Consorzio che per il comune”. L’accordo è stato siglato dal sindaco di Petrizzi ing. Domenico Mazza e il Presidente del Consorzio Grazioso Manno. Con l’accordo di programma tutti gli interventi contribuiscono alla salvaguardia del territorio e si mira, con una azione preventiva principalmente a migliorare la qualità degli spazi e la sicurezza ambientale ed idrogeologica il tutto realizzato in maniera capillare senza lasciare nulla al caso. Un accordo che, in coerenza con le linee d’indirizzo delineate nel dettaglio in un protocollo d’intesa, ha il chiaro obiettivo di continuare a promuovere e coordinare l’attività di interventi, come: il taglio della vegetazione, gestione delle opere di difesa e tutela del territorio comunale, alla manutenzione del patrimonio boschivo esistente, ad interventi di difesa del suolo, sistemazione di versanti, manutenzione viabilità rurale e interpoderale, interventi di ingegneria naturalistica e valorizzazione ambientale. Questi interventi, concordati con l’ Amministrazione, verranno garantiti dal Consorzio con il personale stagionale consortile e con gli operai idraulico forestali nel rispetto della LR 11/2003 e del Piano attuativo di Forestazione. “I fatti dimostrano che abbiamo dato buona prova della validità di questo strumento che rappresenta un riferimento certo e puntuale a difesa della collettività – ha sottolineato Manno. Insieme costruiamo giorno per giorno un fronte comune per affrontare una delle sfide forse tra le più difficili che abbiamo davanti: la tutela e la manutenzione di un territorio fragile, il nostro, dove il 98% dei comuni calabresi è considerato a rischio idrogeologico. Operare anche nelle zone interne è un obiettivo che ci siamo posti. “Un protocollo, specifica il sindaco Domenico Mazza, che permette interventi secondo criteri oggettivi ed omogenei in tutto il comprensorio comunale. E’ un’opportunità importante e una conferma di un fattivo rapporto tra Consorzio e Comune”. “Questo accordo – ha commentato il presidente Grazioso Manno – rappresenta ulteriormente per l’ente consortile una importante attestazione di operosità e si inserisce nella politica di forte raccordo e sinergia istituzionale sotto il programma di “bonificare la Calabria” in tutti gli aspetti favorendo anche lo sviluppo dell’economia agricola e servizi reali ai cittadini.