Lamezia, approvato in Commissione nuovo regolamento “dehors”

LAMEZIA TERME – La Commissione consiliare permanente/ affari generali,presieduta dal Consigliere Massimo Cristiano, nella seduta del 10 luglio ha approvato il nuovo regolamento per i dehors: lo spazio pubblico che utilizzano i ristoratori e gli esercizi commerciali per l’attività all’aperto. Nel nostro Comune non esisteva nessuna regolamentazione in tal senso. L’ iniziativa è stata suggerita dai Consiglieri Ruberto e Paradiso ed istruita dal Presidente Massimo Cristiano, il testo e’ stato approvato grazie al contributo di tutta la Commissione Consiliare Permanente con i voti favorevoli dei Consiglieri: Cristiano M.Chirumbolo A., Isabella A., Costantino E., Muraca L.64, Muraca L.68, Raso G. Ai lavori di Commissione ha partecipato il Geom. Vescio S.(Suap) che ha apportato i suggerimenti sostanziali ed utili per il parere di regolarità tecnica. La proposta rispetto al recente passato va incontro alle lecite esigenze di chi oggi gestisce un’attività commerciale di ristorazione e non, al fine di cancellare gli spesso inutili ostacoli burocratici e le inevitabili perdite di tempo. Il regolamento si basa su 4 punti cardine:dehors stagionale(5 anni) continuativo(270 giorni), provvisorio(90 giorni), temporaneo o giornaliero(da1 a 7 gg), per i dehors stagionali i termini del procedimento per il rilascio della concessione sono stabiliti tassativamente in trenta giorni, quindi, trascorso tale periodo varrà il principio del silenzio-assenso, per i dehors di tipo continuativo, provvisorio e giornaliero è ammissibile la presentazione di una SCIA. Sono note le difficoltà degli esercenti commerciali, nei confronti di una burocrazia spesso ostile, purtroppo non solo nella nostra Città. Quindi, è proprio in tal senso che deve essere inquadrata questa nuova iniziativa che certamente non rappresenta la panacea delle difficoltà presenti, ma senza dubbio riflette l’interesse e l’azione concreta messa in campo a vantaggio dei nostri concittadini impegnati con sacrifici quotidiani in un settore importante per l’economia della nostra città. Siamo certi che questo sarà uno dei passi che abbiamo deciso di compiere in direzione degli esercizi commerciali , con il target di poter offrire loro le migliori condizioni al fine di poter lavorare nel miglior modo possibile e soprattutto senza i non sopportabili e noti assilli burocratici.Tutta la pratica è stata inviata alla Dirigente Nadia Aiello per il parere di regolarità tecnica, poi l’ultimo passaggio in Consiglio Comunale per l’approvazione finale in tempi celeri.