Lamezia, quarantaduesimo anniversario della scomparsa di Armando Scarpino: il ricordo di Sinistra Italiana

LAMEZIA TERME – “Nel quarantaduesimo anniversario della sua scomparsa, il ricordo di Armando Scarpino continua a suscitare sentimenti di stima e gratitudine da parte di quanti tra noi lo hanno conosciuto da ragazzi e di quanti più giovani ne hanno sentito parlare come un punto di riferimento per tante generazioni. Da parte della sua città, Lamezia, che soprattutto in questa fase estremamente complicata della sua storia e nel cinquantesimo anniversario della sua fondazione, ha bisogno di guardare a figure come Scarpino capaci di visione politica lungimirante, di una politica capace ancora di relazioni umane e di attenzione alle persone in carne e ossa.
Al suo ricordo si associa quello della moglie, la professoressa Albertina Barilaro, scomparsa pochi mesi fa, che ha dato lustro alla nostra città in particolare nell’ambito dello sport.
Di Armando Scarpino abbiamo sempre apprezzato il valore di uomo che ha lottato per la giustizia sociale e per i più deboli, di docente brillante e colto, di parlamentare competente ed attento ai problemi della sua terra, di amministratore comunale illuminato oltre che di interlocutore ricco di simpatia umana. La sua figura va ricordata per esser conosciuta oggi dai suoi concittadini, perché le sue idealità e la sua coerenza politica parlano alla Lamezia di oggi e alle nuove generazioni”.

Sinistra Italiana Lamezia