Regione, Viscomi su Enti locali e Sanità: “Sì al rinnovo dei contratti”

CATANZARO – In occasione della giornata di presidio delle Organizzazione Sindacali promossa in tutte le regioni italiane e presso la sede del Ministero della Funzione pubblica, una delegazione di rappresentanti sindacali è stata ricevuta negli uffici della Vicepresidenza della Giunta.
A guidare la delegazione i Segretari generali regionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, Alessandra Baldari, Luciana Giordano ed Elio Bartoletti, che hanno sottoposto, all’attenzione della Giunta regionale, un documento sottoscritto al fine di sollecitare, al Governo nazionale, il rinnovo del Contratto collettivo delle funzioni locali e della sanità, fermo da circa nove anni.
Nel ricevere l’appello delle OO. SS., il Vicepresidente della Giunta, Antonio Viscomi, ha fatto pervenire la sua adesione, convinto della necessità di addivenire, a livello centrale, al rinnovo di uno strumento imprescindibile per assicurare la qualità del lavoro negli enti locali e nel comparto sanitario, e contestualmente la qualità dei servizi offerti ai cittadini.
Due finalità intrinsecamente legate, ragione per la quale il Vicepresidente ha sottoscritto il documento garantendo il sostegno in tutte le sedi opportune per raggiungere l’obiettivo perseguito dalle OO.SS.
Tali questioni sono già state oggetto degli interventi del Vicepresidente Viscomi, in seno alla Conferenza delle Regioni, presso la quale presiede la Prima Commissione Affari Istituzionali e Generali e in qualità di delegato delle Regioni nel Comitato di Settore sul Contratto Collettivo Nazionale. Un impegno, dunque, già in campo e che proseguirà costantemente nel prossimo futuro.