Volley, Luca Beccaro nuovo palleggiatore della Top Volley Lamezia

LAMEZIA TERME – Sarà Luca Beccaro il palleggiatore della Top Volley Lamezia per la stagione 2017/2018. È lui l’uomo scelto dalla dirigenza lametina per completare la diagonale principale con Spescha.
Una carriera importante, quella del classe ’88 nativo di Camposampiero (PD), fatta di tanta serie A (ad Isernia, Sora, Padova e lo scorso anno Reggio Emilia) ma anche di qualche esperienza in serie B (a Bibione, Casandrino, Sant’Antioco e Spoleto dove ha vinto il campionato).
“A Spoleto due anni fa sono arrivato in corsa, durante la stagione e ho comunque giocato poco, non con regolarità – ammette Beccaro – abbiamo vinto il campionato ma non mi sono sentito vero protagonista. Nelle altre stagioni poi sia in A che in B non sono mai stato ingaggiato con prospettive tanto ambiziose come quest’anno. Mi sento lusingato e fortunato che la società abbia deciso di puntare su di me come su tutti i miei futuri compagni.”
A volerlo fortemente in giallorosso è stato proprio coach Vincenzo Nacci che lo aveva allenato per pochi mesi proprio a Sant’Antioco prima che avesse il via la sua avventura sulla panchina Venezuelana
“Quando coach Nacci mi ha chiamato parlandomi di questa nuova realtà, delle sue ambizioni e delle sue intenzioni mi sono sentito subito entusiasta. Mi ha allenato per pochi mesi in passato ma mi ha ritenuto all’altezza degli obiettivi che ci si è fissati e questa cosa mi riempie d’orgoglio. Ora starà a me e ai miei compagni di squadra dimostrare di meritare tanta considerazione, perché la squadra è fatta dal gruppo, non certo dai singoli”
E il gruppo della Top Volley Lamezia sta lentamente prendendo forma. A commentarne positivamente la costituzione è il Presidente Onorario della Top Volley Lamezia, Nino Tripodi
“Seppure io sia fuori dal giro ormai da tempo so che la società sta facendo un gran lavoro – dichiara – ci stanno mettendo tutti grande impegno e attenzione, dai due instancabili presidenti a Candido che sono sicuro allestirà un organico importante. Alcuni dei giocatori ingaggiati li conosco poco ma mi fido ciecamente del suo giudizio e so che non mi deluderà”