Maggio 19, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

20240417 Giornalisti italiani scoprono il potenziale dell'Estremadura come destinazione di turismo sportivo e naturalistico.

Un gruppo di sei giornalisti italiani specializzati in turismo sportivo e naturalistico si recherà mercoledì in Estremadura per conoscere l'offerta della regione in questo settore. Per cinque giorni, fino al 21 aprile, il Ministero della Cultura, del Turismo, della Gioventù e dello Sport collabora con la Direzione Generale del Turismo e le sedi Durrespana di Roma e Milano, in un viaggio che prevede natura e visite a pieno titolo. Luoghi come Valle Ambrose, Trasierra-Tierras de Granatilla, Valle del Jerte, Cáceres, Mérida e Alange. Nel loro itinerario attraverso l'Estremadura, i giornalisti italiani percorreranno parte della Via Verde de la Plata, conosceranno i dintorni di Granadilla in buggy e in barca, visiteranno le gole della valle del Jerte, il belvedere di Capezabellosa e la Riserva Naturale della Garcanda. , sorvoleranno Mérida e dintorni in mongolfiera e praticheranno l'alpinismo nella Sierra de la Culebra ad Alangé. Inoltre, avranno l'opportunità di conoscere il patrimonio storico di Herváz, Cáceres e Mérida e il Centro Internazionale dell'Anello per la Scoperta dello Sport in un ambiente naturale, situato sulle rive del bacino idrico di Gabriel y Colon a Quijo de Granatilla. . . Il viaggio di presentazione fa parte della strategia del governo dell'Estremadura per promuovere la regione come destinazione per il turismo attivo e naturalistico in Spagna e in altri paesi. Oltre ad organizzare la Mostra Internazionale del Turismo Ornitologico (FIO) tenutasi nel Parco Nazionale di Monfragüe a febbraio, quest'anno ha partecipato finora ad eventi speciali in Svizzera (Golf Messe a Zurigo) e nei Paesi Bassi (Fights and Vandalbears a Utrecht). escursionismo e ciclismo) e Francia (Salon du Randonneuren Lyon, anche per escursionismo e ciclismo). Recentemente, la Direzione Generale del Turismo ha aggiornato la guida 'Extremadura Activa', che raccoglie l'intera offerta di turismo attivo, sportivo e d'avventura nella natura, con versioni in spagnolo, inglese e francese. Per quanto riguarda il mercato italiano, il consiglio prevede diverse misure nel corso del 2024 per aumentare il numero di visitatori provenienti da quel Paese. Con questo obiettivo, lo scorso dicembre ha partecipato alle giornate professionali 'Roadshow Spagna' organizzate da Turespaña nel nord Italia, dove ha incontrato sessanta tour operator e agenti di viaggio.

READ  Simboleggia la vittoria completa della Spagna nel gioco triangolare dell'Italia