Ottobre 6, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

267 migranti dalla nave di MSF sbarcheranno a Taranto, in Italia

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 settembre 2022 – 07:54

Roma, 7 settembre (EFE).- Le autorità italiane hanno riservato il porto di Taranto, in Puglia, nel sud del Paese, affinché 267 migranti a bordo della nave Geo Parents possano sbarcare da Medici Senza Frontiere (MSF). . E hanno aspettato una settimana per una risposta dopo essere stati soccorsi nel Mediterraneo centrale.

“Geo Parents si sta dirigendo ieri sera a Taranto, dopo sette giorni di attesa e 17 richieste all’Italia ea Malta, per essere nominato porto sicuro per lo sbarco di 267 soccorritori, di cui 45 minori non accompagnati”, ha annunciato l’organizzazione.

Medici Senza Frontiere si è rivolto ai social media per condannare lo stato fragile dei migranti dopo una settimana in mare e ha chiesto urgentemente un porto.

Ora, ha spiegato MSF, i migranti potrebbero dover trascorrere altre 24 ore in mare poiché il luogo di sbarco è a un giorno di viaggio.

Nello stesso porto sono arrivati ​​lunedì 459 migranti a bordo dell’Ocean Viking, di proprietà dell’Ong SOS Méditerranée, che hanno anche aspettato una risposta da otto giorni.

Finora quest’anno sono 61.662 le persone che hanno raggiunto le coste italiane, mentre nello stesso periodo del 2021 erano 39.965, secondo i dati aggiornati del Viminale.

Riguardo all’aumento degli arrivi di migranti in Italia quest’anno, il ministro dell’Interno Luciana Lamorghese ha spiegato che “la situazione è molto complicata” a livello globale e ha citato come esempio la crisi politica in Libia. Non si parla di “ma due governi”. EFE

ccg/signor/jac

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi EFE è espressamente vietata senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA.

READ  Diego Valencia ha un nuovo numero in Italia