Maggio 19, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

64 già morti in Italia naufragio: i sopravvissuti raccontano “storie dell’orrore” – Internazionale

64 già morti in Italia naufragio: i sopravvissuti raccontano “storie dell’orrore” – Internazionale

Almeno 64 migranti sono già stati uccisi quando una barca con più di 200 persone a bordo è affondata domenica al largo della costa calabrese in Italia. Il corpo di un uomo recuperato questo martedì davanti allo Steccato di Cutro è la 64esima vittima del naufragio. Le ricerche continuano con due elicotteri dei vigili del fuoco e della Guardia di Finanza e diverse squadre di sommozzatori.

Le squadre di soccorso sperano di recuperare altri corpi più tardi in condizioni di mare più calmo 82 sopravvissuti Ha spiegato che alcune persone erano sulla barca che ha lasciato la Turchia quattro giorni fa 200 Immigrati da Iraq, Iran, Afghanistan e Siria. L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) stima che il bilancio delle vittime raggiunga le centinaia Una delle più grandi tragedie di migranti nel paese.

Dei sopravvissuti, 19 sono stati ricoverati in ospedale, mentre i restanti sono stati trasferiti in un centro di accoglienza nel vicino comune di Isola di Cabo Rizzuto.

Grande dolore nell’obitorio di Crotone

All’obitorio di Crotone sono state allestite scene di intenso dolore per quanti vorranno venire a porgere l’estremo saluto ai migranti morti.

I vicini di questa piccola città hanno lasciato fiori e poster: A nessuno può essere permesso di annegare in mare. Ieri sera si sono dati appuntamento alle porte dell’obitorio in nome dell'”umanità”. Non si sa ancora dove saranno seppellite le vittime di questo naufragio.

Storie terribili raccontate dai sopravvissuti

Medici Senza Frontiere, che sovrintende al sostegno psicosociale ai sopravvissuti, Storie terribili di queste personeSoprattutto Afgani che hanno pagato fino a 8.000 dollari per sfuggire al regime Istituito un anno e mezzo fa I Talebani

READ  Zero de Italia 2021: Richard Carabas, Inios in Zero de Italia Leader: Bernal e Thomas tour

Tra loro c’era una famiglia afghana costretta a fuggire dal proprio Paese dal regime talebano all’età di 40 anni perché la vita del padre era “in pericolo”. Solo lui e uno dei suoi figli di 14 anni sono sopravvissuti, mentre ha perso in mare la moglie e tre figli di età compresa tra i 9 e gli 11 anni.

In un altro caso, un ragazzo afghano di 16 anni è riuscito a raggiungere la riva, dove ha trovato morta la sorella di 28 anni. “Non ha ancora il coraggio di chiamare i suoi genitori”, hanno detto.

Ascolta dal vivo COPE, la radio del comunicatore più rispettata. Se preferisci, puoi scaricare l’applicazione Cobb iOS (iPhone) E Androide.

Ricorda che da COPE troverai una grande analisi dell’attualità, le chiavi dei nostri comunicatori per capire tutto ciò che ti circonda, grandi storie, intrattenimento e, soprattutto, suoni che non troverai da nessun’altra parte.