Settembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

7 aspetti economici che influenzeranno i tuoi soldi – InfochannelInfochannel

Per evitare impatti significativi sulla tua economia, preparati a interpretare gli aspetti economici man mano che si verificano e ad agire finanziariamente in base agli effetti che hanno sui mercati regionali e sulle loro industrie.

Vari aspetti economici e conflitti politici e militari tra paesi avranno un impatto diretto quest’anno sui prezzi delle materie prime, sui mercati dei capitali e sugli investimenti tra altri settori.

Di fronte a questa situazione, James Hernandez, presidente e co-fondatore della società di consulenza Trust Corporate, suggerisce che ci saranno sette prospettive economiche che possono influenzare le finanze personali in America Latina:

Per saperne di più

moderata crescita economica

Quest’anno si preannuncia come un anno di crescita del PIL nella maggior parte dei paesi dell’America Latina. Si prevede che raggiungano numeri e comportamenti simili a quelli di tre anni fa e prima che iniziasse la diffusione del Covid-19; Tuttavia, questa crescita dipenderà da molti fattori, come i progressi nel processo di vaccinazione e l’emergere di nuovi ceppi di coronavirus.

Aumento dei tassi di interesse:

La Banca Mondiale stima che la crescita economica dell’America Latina rallenterà al 2,9% quest’anno. Gran parte della regione impiegherà molto tempo per riprendersi completamente e tornare ai livelli di produzione pre-pandemia.

Nel 2022 vedremo un aumento dei tassi di interesse, il che significa che il costo del credito sarà più alto; Fattori come quelli presentati negli Stati Uniti, dove lo scorso ottobre c’era un’inflazione annua del 6,2%, il tasso più alto degli ultimi 30 anni, influenzeranno direttamente l’economia della regione. I paesi più colpiti sono Argentina, Brasile, Colombia, Cile, Messico e Perù, quindi consigliamo di misurare la spesa e prestare attenzione a queste differenze per non pagare costi elevati dovuti ai tassi di interesse più elevati sui crediti e sui prestiti ottenuti nell’anno ”, ha commentato Hernandez.

L’inclusione finanziaria:

il Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), ha identificato che le misure di distanziamento sociale hanno migliorato il processo di digitalizzazione delle transazioni, incoraggiando l’uso di servizi e canali finanziari indiretti. Da parte sua, un rapporto pubblicato da Mastercard ha evidenziato che in America Latina, prima dello scoppio dell’epidemia, solo il 45% della popolazione aveva effettuato transazioni online; Tuttavia, questo numero è aumentato negli ultimi due anni all’83%.

READ  GR Morizo ​​​​Edition, la versione più brutale della Toyota Corolla

Il settore bancario amplierà la propria offerta e approfitterà dei prossimi mesi per entrare in contatto con i propri clienti tradizionali e le nuove generazioni di utenti, per lo più nativi digitali. Il rappresentante di Trust Corporate ha affermato che imprenditori e aziende stanno integrando soluzioni basate sulla tecnologia a vantaggio delle persone offrendo loro prodotti e servizi alternativi, riducendo i costi e un’ampia gamma.

Il dollaro e il deprezzamento delle valute locali:

Le valute delle maggiori economie latinoamericane hanno subito forti ribassi rispetto al dollaro lo scorso anno, e uno dei motivi che spiega questo fenomeno è che c’è un’ondata di cambiamenti politici e incertezze che interessano il mercato dei cambi, che si rifletterà nel rialzo dei prezzi all’importazione e del valore di automobili, elettrodomestici e giocattoli, oltre a un aumento del valore del Paniere domestico del 20% in tutta la regione.

“Abbiamo visto come paesi, valute e aziende hanno paralizzato l’apparato produttivo e che si tratta di un meccanismo complesso che richiederà del tempo per rivitalizzarsi, ed è per questo che abbiamo assistito a una carenza nella filiera di materie prime, elettrodomestici, pezzi di ricambio e la produzione di automobili che non sono stati solo un prodotto delle sfide che la pandemia pone all’industria e al commercio, ma è iniziata anche nel 2019, con la guerra commerciale che Cina e Stati Uniti stanno combattendo da questo momento in poi che porterà influiranno senza dubbio sui mercati di tutto il mondo”.

Boom delle criptovalute

Attualmente ci sono più di 16.701 specie di Criptovaluta, di cui Bitcoin rappresenta il 39%, seguito da Ethereum con il 19,4% che insieme costituisce un mercato globale di $ 2 miliardi all’anno. I paesi dell’America Latina con la più alta attività in queste valute, secondo la piattaforma statistica Coin Dance, sono la Colombia con il 45% della regione; Perù (13%); Cile (12%); Messico (11%) e Brasile (11%). Nella regione è già possibile trovare più di 100 sportelli automatici abilitati a ricevere questo bene.

READ  Con il dominio host, è riuscito a chiudere il decentramento, un salto verso l'economia cripto

“Questi tipi di asset sono qui per restare e, sebbene siano instabili, la tendenza è che saranno sempre più comuni e i governi aderiranno alle loro normative. Quando si investe, l’importante è fare attenzione e diversificare i rischi per resistere ai cambiamenti nel loro prezzo, sapendo che man mano che aumentano il vantaggio, maggiore è la posta in gioco e, proprio come possiamo vincere molto, possiamo anche perdere tutto”, ha spiegato Hernandez.

Crescente domanda di petrolio:

L’Agenzia internazionale per l’energia (IEA) prevede che la produzione mondiale di petrolio raggiungerà i 99,5 milioni di barili al giorno quest’anno, un numero che supererà i livelli mostrati prima dell’arrivo del Covid-19. Ciò deriva dalla scarsità di approvvigionamento e dai prezzi elevati del gas naturale e del carbone.

L’aumento del valore dell’energia e l’aumento del greggio faranno salire il gallone di benzina che, insieme all’aumento dei derivati ​​del petrolio, influenzerà i prezzi della catena di approvvigionamento e il consumo delle persone per l’anno.

Standardizzazione dell’e-commerce:

La Commissione economica per l’America Latina e i Caraibi ha osservato che la pandemia e le restrizioni alla circolazione stanno accelerando la crescita del commercio elettronico in tutto il mondo.

L’America Latina e i Caraibi è stata la seconda regione più dinamica del mondo in termini di crescita tra il 2014 e il 2019 e si prevede che guiderà il progresso globale nel 2024. L’opportunità che questa attività offre alle aziende, indipendentemente dalle dimensioni o dall’ubicazione, è una grande opportunità per l’imprenditorialità rivitalizzazione economica, che a sua volta è un importante catalizzatore per la creazione di posti di lavoro, in tutto l’ecosistema dell’e-commerce nei paesi della regione”, conclude l’amministratore delegato di Trust Corporate.

READ  Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti prevede un'elevata domanda di noci cilene e rivela numeri promettenti per il settore

“Quest’anno l’economia globale sarà esposta a vari fattori che motiveranno le persone a essere più o meno preparate per i suoi effetti. Eventi come i conflitti politici e militari tra stati, come quelli tra la Russia e i paesi vicini o i rischiosi test nucleari condotta dalla Corea del Nord, avrà un impatto diretto sui prezzi delle materie prime, sui mercati dei capitali e sugli investimenti tra gli altri settori; alla luce di ciò, sarà necessario interpretare gli eventi mentre si verificano e agire finanziariamente in base agli effetti che hanno sui mercati regionali e le loro industrie”, ha detto Hernandez.