Settembre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“A fine settembre il pubblico tornerà in tribunale”.

Il ministro del Turismo e dello Sport della Nazione ed ex presidente del San Lorenzo Matias Lamens ha annunciato venerdì che “alla fine di settembre ci saranno tifosi negli stadi di calcio” e ha indicato che i dettagli saranno adeguati durante l’incontro. Si terrà nei prossimi giorni con le autorità dell’AFC e della Professional League (LPF).

Lammens ha detto in dichiarazioni a Radio La Rossa.

Il funzionario ha spiegato di aver avuto incontri con il Capo di Gabinetto, Santiago Cafiero, oltre che con il Ministro della Salute, Carla Vizzotti, in cui si è discusso del tema del ritorno degli spettatori agli eventi sportivi, cosa che non accadeva da marzo 2020 Sulla scia dell’epidemia di coronavirus.

“E’ uno dei temi che stiamo discutendo con il Capo di Gabinetto e il Ministro della Salute. L’idea è di partire con una certa capacità che può raggiungere il 30% per poi aumentarla gradualmente man mano che la situazione sanitaria migliora”, ha aggiunto. . Lamm.

L’ex presidente del San Lorenzo ha indicato che terrà un incontro con la Confederazione calcistica asiatica e la LPF dove chiederà loro di redigere un protocollo speciale per ciascuno degli stadi e che non ha intenzione di richiedere la vaccinazione o l’accesso al tessera sanitaria. Lo stand però è una “possibilità”.

“È un buon tasso di vaccinazione che abbiamo che ci permette di pensare a questo”, ha infine sottolineato Lammins.

READ  Atletica: Sivan Hasan non riesce a battere 5000 . record mondiale