Ottobre 6, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

A Zulia, anche Cuba impressiona

A Zulia, anche Cuba impressiona

2022-08-28 20:30:41 / web.radiorebelde@icrt.cu / Alfredo Garcia Pimentel



foto dell’autore

Nell’estremo ovest del Venezuela, Zulia si innamora. Tra i suoi benefici ci sono la sconfinata bellezza del lago Maracaibo, l’ispirazione dello stesso Beni Mori e lo spettacolo di eventi, mitici o reali, naturali o umani, che rendono orgogliosa la casa di Bolivar.

Lì, sulle rive del più grande corpo idrico dell’America Latina, più di 2.000 collaboratori cubani, provenienti da 7 spedizioni sociali, accompagnano il popolo Zulia, guidato dal dottor Alan Oliva Amaru.

Siamo presenti in 21 comuni di Zulia, anche in luoghi molto lontani e vicini al confine con la Colombia. Ci sono 64 centri diagnostici completi, 10 dei quali chirurgici. Abbiamo anche 44 rinomati optometristi, 63 sale di riabilitazione complete, 3 centri high-tech, oltre 300 centri dentistici e quasi 1.000 cliniche popolari nella comunità”.

Il sostegno cubano a Zulia raggiunge i campi dell’energia, dello sport, della cultura, dell’istruzione e della medicina, che influiscono notevolmente sulla qualità della vita, specialmente nelle comunità più povere.

Durante il peggio del flagello del Covid-19, gli specialisti delle Antille sono stati cruciali nella lotta per la vita del popolo Zulia.

Dopo l’attacco dell’epidemia, la brigata medica cubana a Zulia aumenta di forza. Con una buona dose di giovinezza e un tocco femminile che lo caratterizza, i suoi servizi sono tornati alla normalità e addirittura ripristinati chirurgicamente.

“Abbiamo ripristinato tutti i servizi prima del Covid-19. I CDI di frontiera difficili da raggiungere continuano a funzionare, grazie in gran parte all’impegno dei nostri medici e specialisti per la salute dei loro pazienti”.

Allo stesso tempo impressionante, la geografia di Zulia rappresenta una sfida per i collaboratori cubani. Si estende lungo le rive del lago Maracaibo e al confine con la Colombia, il punto più occidentale del Venezuela, ma non intimidisce le forze del dottor Alan Oliva Amaru.

READ  Cuba per aumentare la cooperazione nel campo dell'istruzione

“Abbiamo molti centri diagnostici molto lontani, a circa 8 ore dalla città di Maracaibo, dove ha sede il coordinamento statale. Anche sulle isole lacustri ci sono i nostri medici. È una sfida che tutti affrontiamo, e nei quasi 20 anni di Misión Barrio Adentro siamo riusciti a superarla”.

Zulia si innamora calda, bella, remota, protettrice del lago Maracaibo e di tutte le storie a cui tiene: le tradizioni indigene e spagnole, la pesca, l’olio, la sua gente e un gruppo di cubani che, con una mano tesa, rendono orgogliosa anche Cuba. Venezuela.

Ascolta e scarica Rapporto radiofonico: