Gennaio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Abbiamo testato Poco M4 Pro 5G, il cellulare per giocare a tutto senza spendere mille euro

diversi anni fa, smartphone Android in Spagna è stato diviso in 3 semplici sezioni: la minima, la fascia media e la parte superiore. Nel 2021, questo è completamente diverso da come lo è ora Telefoni di tutti i tipi. Poco, Xiaomi che si rivolge a un pubblico molto specifico alla ricerca di prezzi di qualità, voleva rompere (di nuovo) la fascia media con il suo nuovo telefono, Il Poco M4 Pro 5G, Che si distingue soprattutto al potere.

cellulari Solitamente rappresentato nella fascia alta Tendono ad avere proprietà di attacco di cuore a un prezzo elevato. Il sub-brand Xiaomi si sta muovendo in uno spettro completamente diverso, ma senza rinunciare a caratteristiche decenti sui suoi dispositivi. Un po’ azzardato con il suo M4 Pro per abbandonare il concetto, offrendo un telefono con una buona potenza ma ad un prezzo accessibile.

Ovviamente questo comporta alcuni sacrifici e il Poco M4 Pro 5G non ne è privo. Ma dobbiamo ricordare che è un telefono che attualmente può essere trovato per 249 euro In Spagna, quindi è chiaro che il rapporto qualità-prezzo sarà il suo grande pregio.

semplice e potente

In un telefono il cui prezzo non supera i 200 euro, non troveremo fronzoli nel design, e questo è senza dubbio il caso del Poco M4 Pro 5G. Ci troviamo di fronte a una scocca realizzata interamente in plastica, compreso il bordo del dispositivo. Qualcosa che non funziona contro di esso, questo telefono ha un buon aspetto estetico e dà un senso di presenza Veramente ben costruito.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Anche il retro è fatto di quel materiale e la sensazione che dà è buona. Non solo sentire plastica di alta qualità, ma anche la sua consistenza un po’ ruvida fa sì che il telefono non scivoli facilmente nelle nostre mani ed è preferibile impugnarlo. nel mondo di smartphone Realizzato interamente in plastica o vetro lucida e lucida, questo è qualcosa da apprezzare, soprattutto se abbiamo giocato per ore con le mani sudate.

Il Poco M4 Pro 5G non si complica nel resto del suo design. Cornici frontali basse con un foro nello schermo dove si trova la fotocamera frontale e Modulo fotocamera leggermente prominente sul retro del dispositivo. Questa volta, Poco ha deciso di fare a meno del modulo gigante che includeva in alcuni dei suoi telefoni, come Poco M3Anche se la serigrafia sul retro lo simula, porta il logo dell’azienda.

READ  Il Giappone testa con successo un motore a razzo progettato per lo spazio profondo

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

In questa sezione la più grande virtù di questo telefono È la sua costruzione e la sua presa. Dettagli essenziali per gli utenti che utilizzeranno già questo telefono per ore giocando, guardando contenuti multimediali, ecc. È un telefono robusto che non sembra mai economico, il che è un bel risultato considerando il suo prezzo.

un hardware una sorpresa

  • Tenere sotto controllo: Risoluzione FullHD da 6,6 pollici con luminosità di 450 nit, frequenza di aggiornamento del tocco e frequenza di aggiornamento di 90Hz.
  • Guaritore: MediaTek Dimensity 810. GPU: ARM Mali-G57 MC2
  • ricordi: 4 o 6 GB di RAM, 64 o 128 GB di memoria interna con espansione tramite schede microSD e storage UFS 2.2.
  • batteria: 5000 mAh di rete, con ricarica rapida da 33W con caricatore incluso nella confezione.
  • macchine fotografiche: Sensore principale 50 MP F/1.8 e sensore grandangolare 8 MP con campo visivo di 119° e F/2.2. Fotocamera frontale da 16 megapixel.
  • Sistema: Android 11 con MIUI 12.5 POCO
  • Consegna: 5G, Bluetooth 5.1, WiFi a 2,4 e 5 GHz, jack da 3,5 mm.
  • Aggiunto: Lettore di impronte digitali su un lato, sblocco facciale, altoparlante stereo, sensore IR.
  • Dimensioni: 163x75x8mm. Peso 195 grammi.
  • Colori: Piccolo giallo, blu e nero.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Questo dispositivo è dotato di hardware Più che sufficiente per la maggior parte delle attività e dei giochi mobili che ci lanciamo. Guaritore è MediaTek Dimensity 810, (A) SoC prodotto a 6 nm e ha 8 core. La GPU è Mali-G57 e lo schermo è uno schermo LCD da 6,6 pollici con risoluzione Full HD con una frequenza di aggiornamento di 90Hz. In una parola: questo telefono Nessuno sarà deluso.

Parlando in termini di prestazioni grezze, il Poco M4 Pro 5G non avrà problemi con la stragrande maggioranza dei titoli sul mercato. Alcuni giochi sono più impegnativi come Call of Duty o il Effetto Jinshin Sì, possono verificarsi piccoli cali di frame, il che ci costringe ad abbassare alcune impostazioni grafiche. Tuttavia, ad eccezione di quei rari momenti, il telefono non avrà problemi in termini di potenza.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Lo stesso vale per le attività quotidiane. Il volume UFS 2.2, insieme a un’elevata frequenza di aggiornamento del tocco di 240Hz, consente un’estensione La risposta è quasi istantanea. Il telefono è agile, reattivo e veloce in ogni situazione. Questo, nei telefoni il cui prezzo si aggirava intorno ai 200 euro, non era popolare qualche anno fa.

READ  Spazio aperto di Tuxtla, Parco Fundamat

Parte del merito va a MIUI 12.5, a Il sistema funziona perfettamente Con il processore firmato da MediaTek che sembra buono. Non ne abbiamo trovati Lento, No un insetto Bellissimo e non tira, anche quando abbiamo chiesto molto al telefono.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Anche la batteria ha dato buoni risultati. Per fortuna ha un buon talento Con 5000 mA di autonomiaChe farà risparmiare molto per un giorno o un giorno e mezzo di uso continuo. Soprattutto se sfruttiamo la ricarica rapida da 33 W che include il telefono. E sì, porta il caricabatterie nella scatola.

Menzione speciale per i sistemi biometrici Poco M4 Pro 5G. Il sensore di impronte digitali laterale è quasi istantaneo Non ci sono ritardi nello sblocco del telefono. Lo sblocco con il viso si è rivelato un po’ meno efficace, ma soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, non è stata una buona idea includere un jack da 3,5 mm e un sensore a infrarossi.

Molteplici modalità in aumento

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Questa è una sezione molto importante che viene spesso trascurata quando si cerca di ridurre i costi. Poco M4 Pro 5G contiene Schermo da 6,6 pollici Risoluzione Full HD, frequenza di aggiornamento dinamica di 90Hz. È accompagnato da una coppia di altoparlanti stereo e dall’adozione di cornici dello schermo completamente riuscite.

Nel complesso, l’esperienza multimediale del Poco M4 Pro 5G non è eccezionale, ma è più di una semplice presentazione. Anche se lo schermo non ha lo straordinario effetto di contrasto dei pannelli OLED, Nitido e ha una buona calibrazione del colore.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

La risoluzione FullHD a 90Hz del pannello rende i giochi e il sistema molto fluidi sullo schermo e, sebbene la sua luminosità di 450 nits possa essere scarsa in alcune situazioni, sarà sufficiente in condizioni di illuminazione normali. Sfortunatamente, l’audio non è uno dei migliori punti di forza del Poco M4 Pro 5G, in quanto ci aiuterà a toglierci di mezzo senza ulteriori indugi.

READ  Conto alla rovescia: il documentario sulla missione spaziale Inspiration4

Basta con la fotografia

I telefoni che mirano a offrire un buon rapporto qualità-prezzo a un prezzo moderato di solito non hanno fotocamere straordinarie, soprattutto se parliamo di fascia media o bassa. Il Poco M4 Pro 5G ne soffre, in quanto ha due sensori che sono sufficienti per le foto di famiglia occasionali ma non per i fotografi fanatici.

Il Poco M4 Pro 5G ha due fotocamere: un sensore grandangolare da 50 MP f/1.8 e un sensore grandangolare da 8 MP. Un dettaglio che non ci è piaciuto è che Poco ha deciso di emularlo Combo 5 fotocamere nella parte posteriore, Il che dà la sensazione che siano più telecamere. Non è. Dei quattro cerchi sul retro, 2 sono occupati dal flash e dal sensore grandangolare e gli altri due sono inutili.

Va chiarito che la fotografia su questo telefono non è male o mediocre, ma è aneddotica. La qualità degli scatti si riduce al fatto che sebbene la definizione non sia male, i colori sono piuttosto pallidi e i dettagli non risaltano affatto. Sono semplici immagini che, se viste da lontano, saranno un messaggio veloce ma faranno una richiesta Ingrandisci Finiscono per essere scatti pallidi con una mancanza di contrasto.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Lo stesso vale per le fotocamere grandangolari e frontali. Le foto non sono un disastro, e infatti con l’app Poco e le sue varie modalità è possibile ottenere di più dalle fotocamere del Poco M4 Pro 5G. Tuttavia, i risultati sono piuttosto standard per un telefono da € 200.

Telefono consigliato

La stragrande maggioranza dei dispositivi in ​​queste fasce di prezzo tende a trascurare alcuni importanti vantaggi a causa di problemi di costoe Come frequenze di aggiornamento elevate o processori potenti. Poco, con il Poco M4 Pro 5G, ha voluto rompere questa offerta Un’alternativa conveniente.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Telefono Poco M4 Pro 5G.

Manuel Fernandez

Omicron

Ovviamente si tratta comunque di un telefono quasi nella media o di un entry-level, quindi l’utente finale non smetterà di dover fare certi sacrifici, come Doppia fotocamera limitata per Poco M4 Pro 5G. Ma per il resto, è un telefono che è davvero all’altezza della premessa “buono, carino ed economico”.