Dicembre 4, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ad Alianza Lima ci sono 13 casi di COVID-19 | calcio | Gli sport

I bianconeri hanno sospeso da martedì gli allenamenti per l’andata del campionato peruviano contro lo Sporting Cristal.

EFE

Alianza Lima ha annunciato giovedì di aver rilevato tre nuovi casi di COVID-19 nella forza lavoro Dalla loro prima squadra e sono già Tredici membri sono rimasti feriti Tre settimane prima della finale di campionato peruviano contro lo Sporting Cristal.

I tre nuovi positivi scoperti sono i calciatori Edu Oliva e Dylan Caro, Inoltre Jorge Ory, membro dello staff tecnico Guidato dall’allenatore argentino Carlos Bustos.

A questi nuovi casi si sono aggiunti il ​​colombiano Arly Rodriguez, i peruviani Ricardo Lagos, Miguel Cornejo, Javier Navia, Axel Moyano, Carlos Montoya, Jose Gallardo, Sebastian Gonzalez Zilla, Eric Canales e Oscar Bentos.

questa circostanza Da martedì biancoblu sono costretti a sospendere gli allenamenti Prima dell’andata della finale che si terrà domenica 21 novembre allo Stadio Nazionale di Lima.

Sabato la squadra dell’Alleanza sarà nuovamente sottoposta ai test COVID-19 Con l’obiettivo di non trovare più positivi e ottenere così il permesso dalle autorità di riprendere gli allenamenti con i giocatori che restano a disposizione.

La finale tra Alianza Lima e Sporting Cristal sarà una riedizione del torneo che le due squadre hanno giocato nel 2018, quando lo Sporting Cristal vinse 1-4 all’andata e 3-0 al ritorno.

Per Alianza Lima sarà la terza finale nazionale negli ultimi quattro anni dopo aver perso contro lo Sporting Cristal nel 2018 e contro il Benacional nel 2019.

READ  La campagna Special Giants sta arrivando a una fine indesiderata