mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Adrian Newey lascerà il Red Bull F1 Team

Quanto emerso la scorsa settimana è ormai del tutto confermato e di fatto ufficiale: Adrian Newey lascerà il Red Bull F1 Team alla fine della stagione 2024. Dopo aver avvertito il team della sua intenzione di dimettersi, lo ha fatto e questo mercoledì, prima del GP di Miami, la Red Bull lo ha annunciato in un comunicato, in cui ha rivelato che Newey ora “si concentrerà sullo sviluppo finale e sulla consegna della Red La prima supercar di serie della Bull, la RB17. La tanto attesa serie sarà svelata a Goodwood a luglio. Quest'anno parteciperà ancora alle gare di Formula 1.

Si conclude così il rapporto di Newey con la Red Bull Formula 1 iniziato nel 2006, alla seconda stagione del team in questa categoria, e che lungo il percorso ha fruttato ben sette titoli piloti (fino all'ottavo posto con Max Verstappen nel 2024). E sei Campionati del Mondo Costruttori (in corsa verso il settimo posto).

La guerra di potere scoppiata quest'inverno alla Red Bull dopo lo scandalo Christian Horner ha minacciato la partenza di Helmut Marko o Max Verstappen, ma alla fine il chip che è caduto è quello di Adrian Newey, insoddisfatto della dirigenza e dello stesso Horner, che soprattutto negli ultimi mesi è stato responsabile di garantire che il successo e la brillantezza della Red Bull in Formula 1 non fossero dovuti esclusivamente a Niue.

Dichiarazione della Red Bull:

“Oracle Red Bull Racing annuncia oggi che il direttore tecnico Adrian Newey lascerà il Red Bull Technology Group nel primo trimestre del 2025. Il capo dell'ingegneria lascerà i compiti di progettazione della Formula 1 per concentrarsi sullo sviluppo finale e sulla consegna della prima supercar della Red Bull, il tanto atteso RB17. Rimarrà coinvolto e impegnato in questo entusiasmante progetto fino al suo completamento”.

READ  Martino: "Messi con grande impegno nel gioco"

“Da quando è entrato a far parte della Red Bull Racing nel 2006, la visione e la leadership tecnica di Adrian sono state determinanti nel far sì che la squadra e il gruppo ottenessero sette titoli Piloti di Formula 1 e sei titoli Costruttori, con un totale di 118 vittorie e 101 pole position, incluse due pole e una vittoria della Toro Rosso nel 2008.

Cosa ha detto Newey:

Ora, alla guida della Red Bull, Pierre Wache resterà direttore tecnico ed Enrico Balbo responsabile dell'aerodinamica, e Horner è fiducioso di avere le carte in regola per non sentire troppo la mancanza di Newey.

Cristiano Horner Ha commentato: “I nostri momenti più grandi negli ultimi 20 anni sono arrivati ​​sotto Adrian alla guida del team tecnico. La sua visione e la sua genialità ci hanno aiutato a raggiungere 13 titoli in 20 stagioni. La sua eccezionale capacità di immaginare oltre la Formula 1 e portare un'ispirazione più ampia alle auto da corsa Il design e il suo talento La sua straordinaria capacità di abbracciare il cambiamento e trovare le aree più gratificanti delle regole su cui concentrarsi, e la sua incessante volontà di vincere hanno aiutato la Red Bull a diventare una forza più grande di quanto penso anche il defunto Dietrich Mateschitz. avrei potuto immaginare. Gli ultimi 19 anni con Adrian sono stati molto divertenti, per Lee, quando Adrian si è unito alla Red Bull era già un designer di punta e dopo 13 campionati se n'è andato come una vera leggenda, gli sarò per sempre grato per tutto ciò che ha contribuito per la nostra associazione, l'eredità che ha lasciato risuonerà nelle sale di Milton Keynes e la vettura da pista RB17 sarà una testimonianza ed un'eredità adeguata per il suo tempo con noi.

READ  Ad Alianza Lima ci sono 13 casi di COVID-19 | calcio | Gli sport
Scopri tutte le auto create da Newey:

Per quale squadra firmerebbe Adrian Newey se restasse in Formula 1? Aston? Mercedes? Ferrari? McLaren?

La domanda che tutti si pongono ora è dove andrà Newey dopo aver lasciato la Red Bull. L'unica cosa certa è che ci vorrà del tempo prima che lei possa firmare e lavorare con un'altra squadra, e infatti, se le parti interessate non raggiungeranno un accordo, la squadra che subentrerà a Newey potrebbe dover aspettare fino al 2027. per poterlo fare. Ha i suoi servizi.

L'Aston Martin fece un'offerta multimilionaria a Newey, che a questo punto della sua vita non apprezzava più molto il denaro. Lì incontrerà di nuovo il suo ex braccio destro della Red Bull. Dan FallowsMa Newey guarda con scetticismo ciò che dice il suo amico Lawrence Passeggiata Cosa potrebbe fare con la squadra in termini di gonfiare il suo valore e poi venderlo.

La firma di Newey per la Mercedes sembra altamente improbabile dato il suo rapporto con Totò Lupo Questo sarebbe un colpo di stato enorme, ma allo stesso tempo gli assesterebbe un duro colpo morale Hornercon cui il rapporto si è rotto, e potrebbe essere un binomio storico se Max Verstappen decidesse di cambiare scena e andare dai tedeschi.

Newey ha già lavorato per il team McLaren F1, ma nonostante il suo buon rapporto con… Zac Brownè una squadra che non crede di potergli dare gli strumenti necessari per tornare ad essere un campione.

COSÌ,Adrian Newey firmerà per la Ferrari? È l'eterno desiderio dell'italiano, e dopo aver ingaggiato Lewis Hamilton, sarà un altro colpo, con il quale Newey chiuderà anche il cerchio di non progettare mai una vettura di Formula 1. Di negativo c'è la possibilità del passaggio a Maranello, anche se se entrambe le parti lo vorranno, troveranno una soluzione.

READ  Jaime Lozano conferma di non aver convinto i Quinones e ha chiesto di giocare con il Messico

E la pensione? Un'altra opzione che potrebbe scegliere Adrian Newey, che compirà 66 anni a dicembre, è quella di farlo Ritirati e non firmare per nessuna squadraOppure passare al ruolo di consigliere tecnico della propria categoria senza difendere nessuna squadra.

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles