Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alcune aziende tecnologiche licenziano e congelano i modelli, mentre altre attirano talenti disponibili

Linea Bloomberg – Questa settimana, Tesla Corporation (TSLA) S Netflix Inc. (NFLX) ha annunciato licenziamenti di massa, in uno scenario preoccupante per i lavoratori tecnologici di tutto il mondo. Quasi 2.000 persone che lavorano per società tecnologiche e startup in Brasile sono state licenziate negli ultimi tre mesi, secondo Layoffsbrasil.com, che compila i libri paga per le persone che sono state licenziate e pubblica le notizie su LinkedIn. Tuttavia, alle aziende piace Rivoluzione S camminare sulle nuvole Dicono che stanno approfittando dell’ondata di licenziamenti per incorporare nuovi talenti.

Di recente, il CEO di Loggi Fabian Mendes ha detto a Bloomberg Line Non mancheranno le opportunità di lavoro per chi ha le giuste competenze. Ma anche aziende leader come iFood sono supportate Positivi È controllato dalla holding cellulare In Brasile, questa settimana hanno ridotto il personale. Ha detto che sta “ristrutturando alcune aree, cercando maggiore efficienza e concentrazione per la sua attività”.

“Purtroppo, il processo di definizione delle priorità e revisione ha causato un arresto anomalo Licenziare alcune persone e rallentare le nuove assunzioni. Se prima il nostro team di reclutamento portava in azienda più di 200 persone al mese, oggi quel numero si riduce della metà”.

Tuttavia, la società di consegna su richiesta ha affermato di continuare a cercare nel mercato tecnologia e professionisti aziendali e oggi ha più di 100 posizioni disponibili in queste aree.

Twitter Inc. (TWTR) Ha detto a Bloomberg Line che ha preso in considerazione i suoi team, il personale e i costi a livello globale per assicurarsi che operi in modo responsabile e mantenga un’attività sana.

“Come abbiamo condiviso con i dipendenti a maggio, Twitter ha temporaneamente interrotto la maggior parte delle assunzioni e dei riconfezionamenti, ad eccezione dei ruoli aziendali critici”, ha affermato la società di social media in una nota.

READ  Il petrolio del Texas apre dello 0,04% in più, a $ 71,15

Bloomberg Line ha appreso che anche le startup in fase iniziale che hanno recentemente raccolto fondi in Brasile Implementano una politica di blocco delle assunzioni perché i dipendenti hanno paura dei licenziamenti.

dati da CB. intuizioni Indicano il picco di articoli che fanno riferimento al “blocco delle assunzioni” di giugno. L’ultima volta è successo nell’aprile 2020, all’inizio della pandemia di Covid-19.

Ma i lavoratori di unicorni e start-up in Brasile che sono stati licenziati nelle ultime settimane hanno affermato che le startup in fase iniziale hanno il maggior numero di posti di lavoro disponibili ora.

Alcuni di questi dipendenti licenziati in Brasile vengono già assunti da altre società tecnologiche, alcune delle quali stanno ancora assumendo e promuovendo. Il GoogleAd esempio, vengono aperte più offerte di lavoro.

Anna Pinol compagno NFXLa società di venture capital con sede a San Francisco ha dichiarato a Bloomberg Line che alcune società stanno cercando di estendere il periodo Senza dover raccogliere fondi perché c’è molta incertezza su quanto durerà questa crisi.

“Va bene per le nuove startup, fintanto che l’ecosistema continua a portare nuove startup, la fase iniziale è ancora un luogo in cui stanno entrando dei soldi e molte di queste persone troveranno un nuovo lavoro in una nuova startup o diventeranno un imprenditore”, ha detto Pinol.

Questo articolo è stato tradotto da Andrea Gonzalez