Aprile 16, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alexander Zorloth è uno dei 31 giocatori del Lipsia diretti in Italia

Alexander Zorloth è uno dei 31 giocatori del Lipsia diretti in Italia

Ultime notizie su Alessandro Chorlot Dirigendosi verso la città italiana di Brunico, a pochi chilometri dal Tirolo, dove l’RB Lipsia si sta dirigendo per i test pre-stagionali. La squadra tedesca sarà presente fino al 28 della prossima giornata e giocherà due amichevoli. Zorloth avrebbe dovuto prendere un volo per la città transalpina questa mattina insieme ad altri 30 giocatori a Lipsia. Ciò non ridurrà le possibilità che lo scandinavo lasci il Lipsia e si rechi a Donostia per la terza volta.

Tutti gli indicatori indicano che il futuro di Chorloth sarà bianco e blu anziché rosso e bianco, i colori indossati dal team di bevande energetiche. Le parole dell’allenatore dell’RB Lipsia Marco Rose al termine dell’ultima amichevole sono state chiare. Chorloth avrebbe dovuto essere al centro di addestramento della squadra teutonica il 18, ma non si è presentato e Rose ha archiviato la questione. “Il ragazzo non ha fatto niente di male”, ha detto, riferendosi alla Norvegia. “È un problema di comunicazione che può accadere”, ha detto.

L’allenatore del Salisburgo Rose, che ha eliminato la Real Sociedad negli ottavi di Europa League nella stagione 17/18, ha fatto riferimento alla situazione del centravanti. “Ho sentito solo cose positive su di lui. Ma lui stesso ha comunicato che abbiamo progettato il modello in modo diverso e sta cercando altrove”, ha sottolineato Rose. “Finché i ragazzi sono sotto contratto con noi e sono con noi in allenamento e ritiro, faranno parte della squadra”, ha insistito Rose. “Avremo il massimo rispetto reciproco e lavoreremo sodo, ma lavoreremo sodo per trovare una soluzione che funzioni per tutti”.

READ  Italia.- Secondo decesso nel crollo del condominio di Ravanusa

Non solo le parole dell’allenatore hanno suggerito le opzioni di Alexander Chorloth per un ritorno al Real, ma le mosse del club lo hanno rafforzato. Vero è che il Lipsia ha perso Nkunku e Szoboszlai, 130 milioni per entrambi, e il centro Gvardiol sarà vicino ai 100 milioni per il Manchester City. Ma hanno aggiunto tre attaccanti: lo sloveno Cesko e il belga Obanta e due centravanti come Xavi Simmons del Psg. Di conseguenza, Zorloth ha poco spazio in quel fronte, che include anche Andre Silva e Yusuf Paulson.

Puoi fare lo stesso sillogismo nella realtà. Se arriva l’attaccante scandinavo preferito da Imanol Alkwasil, i quattro centravanti saranno: Sadiq Omar, Carlos Fernandez, John Karigapuru e Zorloth. Inoltre, Imanol avrà quattro attaccanti sotto forma di Michael Oyerzabal, Take Kubo, Mohamed Ali-So e Ander Barenetxia.

Nonostante il quotidiano Bild riporti che la preferenza di Zorloth è quella di rimanere in Bundesliga, la mossa dell’attaccante norvegese verso un potenziale ritorno è chiara. È costato all’RB Lipsia 20 milioni di euro e il suo valore di mercato è di circa 12 milioni di euro. La Real Sociedad dovrebbe, se non l’ha già fatto, sedersi a negoziare con una squadra tedesca con cui è in buoni rapporti. Per ora Chorloth va in Italia, in Tirolo, per restarci fino al 28, chissà se riuscirà a prendere un volo prima di allora.