Febbraio 5, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alti prezzi al consumo in Italia

Secondo l’ultimo rapporto di quell’organismo di venerdì, l’inflazione in Italia rimane stabile “a causa del vento contrario di alcuni aggregati di spesa” e tra questi c’è il rallentamento dei prezzi delle materie prime energetiche non regolamentate che sono saliti dal 79,4 al 69,9 per cento. .

D’altra parte, il costo del cibo non trasformato è diminuito dal 12,9% all’11,4% ei servizi relativi ai trasporti sono scesi dal 7,2% al 6,8%.

Tuttavia, i prezzi regolamentati dell’energia sono aumentati dal 51,6 al 57,9 per cento ei prezzi degli alimenti trasformati sono aumentati dal 13,3 al 14,3 per cento; La fonte ha indicato che quelli degli altri beni sono passati dal 4,6 al 5,0, mentre quelli dei servizi ricreativi, culturali e di cura della persona sono aumentati dal 5,2 al 5,5 per cento.

La cosiddetta inflazione core, che non tiene conto dei prezzi dell’energia e degli alimentari freschi, è accelerata dal 5,3 al 5,6 per cento, mentre in termini annui l’inflazione delle materie prime ha mostrato un leggero rallentamento, da 17,6 a 17,5 punti percentuali, e quella dei servizi è rimasta stabile al 3,8 per cento

Per questo motivo il differenziale inflazionistico negativo tra quest’ultimo ei prezzi delle materie prime è leggermente diminuito, passando da 13,8 di ottobre a 13,7 punti percentuali di novembre di quest’anno. Complessivamente, “dopo una forte accelerazione in ottobre, l’inflazione nel novembre 2022, che è rimasta su livelli che non si vedevano dal marzo 1984, quando era dell’11,9 per cento”, dice quell’istituto.

I prezzi all’ingrosso del gas sono nuovamente saliti in Italia nella seconda metà di novembre, “e sebbene siano ancora lontani dai massimi del terzo trimestre, rendono sicuramente incerte le prospettive di un raffreddamento a breve termine dell’elevata inflazione che ha caratterizzato quest’anno”. ”, avverte l’Istat.

READ  Manifestazione di massa a favore della democrazia popolare

M/Ort