Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Altri giochi | Italia e Grecia inciampano prime a Budapest per le nazionali

Con la partecipazione del membro FINA ed ex pallanuotista Lolo Iberne e altri riferimenti al mondo acquatico come il campione olimpico Christophe Milak, le squadre per la Coppa del Mondo di Budapest iniziano il 18 giugno e si concluderanno il 3 luglio. Le squadre maschili e femminili non avranno squadre più complesse, che includeranno l’Italia, loro e la Grecia.La prima pietra miliare del torneo, che si giocherà in diverse località dell’Ungheria fino ai quarti di finale, si svolgerà tutta a Budapest.

Quella di David Martin affronterà Italia, Canada e Sud Africa in un girone, solitamente ai Mondiali, con un rivale più debole come l’africano, un altro media e uno dei favoriti, come il nordamericano. L’Italia, infatti, è l’attuale campione del mondo, battendo la Spagna nella finale dell’ultimo Mondiale a Guangzhou nel 2019. Una buona iscrizione per la squadra spagnola alle prese con un piccolo cambio generazionale.

La squadra femminile, dal canto suo, avrà una squadra pari a quella maschile. La Grecia, con giocatori chiave degli attuali campioni d’Europa dell’Olympiacos, sarà una partita difficile per la squadra di Mickey Oka. La Francia è meno esigente e farà da Cenerentola non solo per la squadra thailandese in particolare, ma per l’intero campionato.

I restanti gruppi nella categoria maschile sono i seguenti: Gruppo A (Ungheria, Brasile, Montenegro e Georgia), Gruppo B (Giappone, Grecia, Germania e Croazia), Gruppo D (Kazakistan, USA, Australia e Serbia). Nelle donne sono strutturati come segue: Gruppo A (Italia, Ungheria, Canada e Colombia), Gruppo B (USA, Olanda, Sud Africa e Argentina) e Gruppo C (Brasile, Kazakistan, Nuova Zelanda e Australia).