venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Amancio Ortega riceverà la prima tranche degli utili di Inditex

Madrid (EFE).- L'imprenditore Amancio Ortega, il più ricco della Spagna, riceverà domani, giovedì, la prima delle due rate degli utili che dovrà riscuotere dalla Inditex, la società da lui fondata, pari a 1.422 milioni di euro.

Ortega (88 anni) mantiene la sua quota del 59,294% nel gruppo tessile, che gli permetterà di ricevere più di 2.845 dei 4.800 milioni di euro che Inditex distribuirà ai suoi azionisti quest'anno.

Questo pagamento, che è superiore del 28% rispetto allo scorso anno (628 milioni in più in totale), sarà pagato due volte: una domani, giovedì, e l'altra il 4 novembre e sarà anch'esso di circa 1.423 milioni.

L'utile annuale di Inditex – pari a 1,54 euro per azione – è storico e in linea con i record raggiunti dalla più grande società quotata spagnola nel suo ultimo esercizio finanziario, quando ha generato il record di 5.381 milioni, il 30,3% in più. Un anno fa.

Il bonus per gli azionisti consiste in un dividendo ordinario di 1,04 euro (in linea con l'obbligo di distribuire almeno il 60% degli utili tra gli azionisti) e un ulteriore dividendo straordinario di 0,5 euro per azione. In questo modo verranno distribuiti 34 centesimi in più per indirizzo rispetto all'anno scorso.

Con tutto ciò, Ortega guadagnerà quest'anno con Inditex più di una trentina delle 35 società IBEX guadagnate nell'ultimo anno, tra cui Telefónica, Naturgy, Endesa, ACS, Ferrovial, Mapfre o Indra.

Da parte sua, la figlia maggiore di Ortega, Sandra Ortega, che controlla il 5,053% della società galiziana (che possiede circa 157,5 milioni di azioni), avrà diritto di guadagnare circa 242,5 milioni di dollari quest'anno. Giovedì riceverai la metà di tale importo.

READ  Europa: il prezzo del gas naturale è vicino al record storico e il petrolio è in aumento | gas naturale | Gazprom | Torrente nord 1 | Russia | Europa | Risonanza magnetica nucleare | Globalismo

Più di 8 miliardi in 4 anni

Amancio Ortega, maggiore azionista del gruppo – attraverso Pontegadia, la sua società di investimenti con la quale investe principalmente nel settore immobiliare – ha il diritto di depositare il 59,29% dell'importo distribuito annualmente tra i suoi azionisti dal gruppo da lui stesso fondato e che oggi è guidata dalla figlia più giovane, Marta Ortega.

A quattro anni dallo scoppio della pandemia nel 2020 (quando il gruppo sospese temporaneamente i dividendi per cautela), Ortega, 88 anni, avrà diritto a più di 8 miliardi di euro.

A quanto riceverà dagli utili di Inditex, Ortega aggiungerà anche quello che guadagnerà dagli utili ottenuti partecipando al capitale di altre società come Enagás (5%), la società di infrastrutture di telecomunicazioni Telxius (30%) e Redeia – l'azienda. La vecchia Red Eléctrica – (5%) o la Rete energetica nazionale portoghese REN (12%).

Negozio Zara, affiliato con Inditex.
Negozio Zara, affiliato con Inditex. EFE/Edgar Sabiña Manchado

Oltre agli immobili finanziari, l'attività principale di Pontegadia è la gestione del patrimonio immobiliare attraverso le sue filiali in nove paesi.

La società concentra i propri investimenti su immobili ad uso ufficio ed edifici commerciali ad alta occupazione, con particolare attenzione a Spagna, Stati Uniti e Regno Unito, che generano anche redditi da locazione.

Nel 2022, la società di investimento di Ortega ha generato 2.092 milioni di dollari, un aumento del 30% rispetto all’anno precedente, permettendole di recuperare per la prima volta i livelli del 2019 e superarli del 18%.

Il valore di scambio è aumentato del 30% raggiungendo i 2.557 milioni di dollari, di cui 1.775 milioni di dollari sono dovuti al pagamento dei dividendi delle società partecipate, in aumento del 34% rispetto all'anno precedente, e 782 milioni di dollari sono dovuti ai redditi derivanti dalle attività immobiliari, in aumento del 20% rispetto all’anno precedente. Nel 2021.

READ  NTT DATA sta rivoluzionando l'esperienza di acquisto L'Oréal con soluzioni AI avanzate

Domani anche Santander pagherà i dividendi

Domani Banco Santander pagherà ai suoi azionisti anche un dividendo supplementare in contanti totale di 0,95 euro per azione.

Un uomo passa davanti all’insegna del negozio Zara.Un uomo passa davanti all’insegna del negozio Zara.
Un uomo passa davanti all’insegna del negozio Zara. EFE/Cabalar

Parallelamente, l’entità ha anche in corso un programma di riacquisto di azioni proprie, per il quale stanzierà 1.459 milioni di dollari, di cui il 56,9% è stato implementato. Venerdì scorso aveva investito 829,5 milioni di dollari nell’acquisto di 196,5 milioni di titoli.

Una volta completate entrambe le misure, la remunerazione totale degli azionisti imputabile ai risultati del 2023 ammonterà a 5.538 milioni di dollari, circa il 50% degli utili netti del gruppo, suddivisi equamente tra dividendi in contanti e programmi di riacquisto.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles