Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Amazon aumenterà la sua flotta di veicoli elettrici in Europa

Amazon ha annunciato lunedì che investirà 1 miliardo di euro (972,1 milioni di dollari) per aggiungere migliaia di veicoli elettrici, inclusi camion, camion a lunga percorrenza e biciclette con capacità di ricarica, alla sua rete di consegna in Europa.

Il gigante della vendita al dettaglio con sede a Seattle ha dichiarato sul suo sito Web che l’investimento aumenterebbe il numero di camion elettrici per le consegne dell’azienda in Europa da circa 3.000 a 10.000 entro il 2025.

Con l’investimento, Amazon prevede anche di acquistare più di 1.500 camion elettrici, rispetto ai cinque nel Regno Unito. Per fare spazio a questi veicoli, la società ha affermato che costruirà centinaia di porte di ricarica rapida presso le sue strutture europee in grado di ricaricare i veicoli in circa due ore.

“La nostra rete di trasporto è una delle aree più impegnative nella nostra attività di decarbonizzazione e il raggiungimento di zero emissioni nette di carbonio richiederà un investimento significativo e sostenibile”, ha affermato Andy Gacy, CEO di Amazon, in una dichiarazione, riferendosi all’impegno dell’azienda per il carbonio. Neutralità entro il 2040. Nonostante la promessa, l’azienda ha annunciato che le emissioni di carbonio sono cresciute del 18% l’anno scorso, trainate da un aumento degli acquisti online durante la pandemia di coronavirus.

Amazon ha lanciato 25 “micro hub per la mobilità”, o più stazioni di consegna centrali in città europee densamente popolate, consentendo all’azienda di testare diversi metodi di consegna, come quelli realizzati in bicicletta oa piedi. La società ha dichiarato lunedì che spera di raddoppiare quei centri entro il 2025, consentendole di togliere dalla strada più camion per le consegne.

READ  IKEA aumenterà i prezzi a livello globale del 9%

Il rivenditore ha preordinato 100.000 camion elettrici da Rivian Automotive, che la scorsa settimana ha ordinato il traino di quasi tutti i suoi veicoli per una perfetta aderenza.