Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

AMD RX 7000 con supporto DCN 3.2, può alimentare fino a 4 monitor

Con alcune patch per Linux, possiamo scoprire qualche novità in merito RX7000 (RDNA3) e processori APU Phoenix Pointcon cui condividono i dettagli sul motore dello spettacolo DCN, Che è fino alla versione 3.2.

AMD RX 7000 con supporto motore DCN 3.2 e fino a 4 monitor

l’utente Sogno di Koalakanth Scopri di più sulla serie RX7000 e il APU Phoenix Point Cerca le ultime patch rilasciate per Linux. AMD sembra utilizzare almeno quattro ID dispositivo dell’architettura RDNA3/GFX11 nelle ultime patch, in un chiaro esempio dell’avvicinarsi del lancio della serie RX 7000.

Quello che è stato scoperto è che la GPU GFX1103 (Probabilmente Phoenix Point APU) è dotato del motore DCN 3.1.4mentre le schede grafiche RDNA3 Usano il motore 3.2.X. Inoltre, solo RDNA 3 sarà compatibile con la tecnologia Infinity Cache e le APU saranno escluse dall’equazione. cache infinita Se video per aumentare notevolmente la quantità di cache GPU L3.

RX7000

Inoltre, poiché non c’è una descrizione del MALL (Last Level Memory Access)/Infinity Cache, sembra che l’APU RDNA 3/GFX11 non avrà un MALL/Infinity Cache.

– Il sogno di Koalakanth

Consiglia il nostro Una guida alle migliori schede grafiche sul mercato

RX7000

Infine, il numero di monitor collegati per i motori DCN 3.1 e 3.2 sarà ancora un massimo di quattro.

schede dello schermo RX7000 (RDNA 3) uscirà nella seconda metà di quest’anno 2022, mentre il APU Phoenix Point Dotato di grafica integrata RDNA3 Arriverà sul mercato nel 2023. Il Phoenix Point alimenterà anche i core Zen 4, quindi il salto rispetto all’attuale Ryzen 5000 o Ryzen 6000 sarà evidente nei test delle prestazioni.

READ  Cosmo. Un'incredibile immagine di galassie e un raro fenomeno catturato dal telescopio Hubble