Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

AMI Media Aggregator fa causa a META per concorrenza sleale e pretende oltre 550 milioni

AMI Media Aggregator fa causa a META per concorrenza sleale e pretende oltre 550 milioni

IL Associazione dei mezzi di informazione (AMI) ha intentato causa contro METAIn rappresentanza di 83 media spagnoli, Per la sua sistematica e diffusa violazione delle norme europee sulla protezione dei dati Nel periodo compreso tra il 25 maggio 2018 e il 31 luglio 2023, fatta salva la possibilità di estensione del reclamo a causa del perdurare dell’inosservanza di META come derivante dai requisiti formulati il ​​27 ottobre 2023 dal Comitato per la protezione dei dati dell’Unione Europea.

Nello specifico, META ha ripetutamente violato la normativa comunitaria sulla protezione dei dati, ignorando l’obbligo normativo secondo cui i cittadini devono acconsentire all’utilizzo dei propri dati nei profili pubblicitari, come dimostrato dalle diverse decisioni delle competenti autorità europee in materia.