Febbraio 21, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anche la Spagna sta esplorando ChatGPT e potrebbe seguire le orme dell’Italia

Anche la Spagna sta esplorando ChatGPT e potrebbe seguire le orme dell’Italia

Prima della mossa dell’Italia per bloccare il servizio ChatGPT, altri paesi europei hanno seguito l’esempio. Oggi Agenzia spagnola per la protezione dei dati (AEPD) è disponibile dichiarato Inizia ufficialmente Un’indagine su OpenAI, la società madre del servizio ChatGPT Paura di violazione delle norme sulla privacy dei dati.

Il fatto è che le agenzie europee incaricate di garantire la sicurezza dei dati delle persone su Internet sono preoccupate per l’utilizzo dei dati degli utenti da parte del servizio ChatGPT. Ecco perché questo problema sta guadagnando slancio e mira a regolamentare come e quali informazioni sui cittadini vengono utilizzate per rispettare le normative che cercano di proteggere i cittadini.

Come sottolinea l’AEPD nel suo rapporto, la scorsa settimana al Comitato europeo per la protezione dei dati (EDPB), insieme ad altre autorità per la protezione dei dati del SEE, è stato chiesto di includere il servizio ChatGPT come argomento. Incontro. Il corpo lo assume Trattamenti universali che possono essere a Impatto significativo sui diritti delle persone L’applicazione del regolamento generale sulla protezione dei dati richiede misure armonizzate e coordinate a livello europeo.

AEPD ha deciso di iniziare Un processo di ricerca Parallelamente, nell’ambito dei suoi poteri e delle sue competenze in qualità di autorità nazionale di vigilanza e regolamentazione, così come l’integrazione con le loro controparti europee. Sulla base di queste indagini, è importante vedere cosa si decide, perché considerando quanto accaduto in Italia, la Spagna potrebbe compiere passi simili o quantomeno puntare a chiedere a OpenAI di attivarsi per conformarsi alle rigide normative europee.

È chiaro che ChatGPT ha avuto un impatto enorme e ora è importante provare a fermarlo per dare priorità alle sue capacità di rispettare le normative e proteggere i diritti delle persone.

READ  Genova, l'Italia ha confermato la firma dell'Ecuador Felipe Gaiseto

Immagine Alexandra_Koch Dentro Pixel