Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apertura di un nuovo spazio culturale – notizie dell’ultima ora in Guatemala

All’inizio, l’idea che Kevin Smith, un regista trasandato, sì, sa tutto del mondo della commedia, avesse tra le mani questo progetto non mi affascinava affatto.

Riconosciuto da film come Impiegati, Dogma, Mallrats, Jay & Silent Bob, cadde nella trappola della sua grande fama. Gli hanno chiesto un sequel dei suoi film più rivoluzionari nel cinema indipendente gringo e prolungare lo scherzo è stato costoso per la sua carriera. seguito di Malrat una chiamata Crepuscolo di Mallrats In pre-produzione, immagina.

Comunque, Smith ha preso il progetto. A suo favore c’era la nostalgia e il desiderio di molti fan, me compreso, che interpretasse uno dei cartoni più sacri degli anni ’80. Molte di queste serie animate di quel particolare decennio sono state scoperte negli ultimi anni e messe su piattaforme digitali. Netflix ha iniziato con Voltron, E l’anno scorso ha scelto di ripubblicare trasformatori Dopo i film di successo. Nel caso di Transformers, la trama originale è stata ulteriormente esplorata e siamo entrati nell’apocalisse Cybertron Dopo il successo della ribellione Decepticon. La serie, oltre ad attirare un pubblico di bambini, parla anche di nostalgia.

Molte di queste serie di anime di quel particolare decennio sono state scoperte negli ultimi anni.

Nel caso padroni dell’universoKevin si concentra sulla storia del dopoguerra di Tila nell’episodio 1 e sulla scomparsa di Skeletor e He-Man. Quando ci vediamo orfani dei personaggi per diversi episodi, siamo testimoni dell’alleanza dei sopravvissuti di entrambi i leader.

Tila, la figlia adottiva di Duncan (uomo in armi), È diventata un’emarginata dopo aver appreso che era l’unica a non sapere che il principe Adam era l’uomo. Il regista Smith dimentica che Tila è un soldato e che il suo addestramento le impedisce di fare queste domande e scappare, ma Kevin esplora quella linea “solo perché”.

READ  Nuovi interventi per migliorare lo spazio pubblico a Gava Mar

In questo caso, sono stati Man At Arms, Orko e Sorcerer a mettere insieme una tabella di marcia e a cercare He-Man. Poi trasforma Duncan in un mercenario e Orco in un clown perduto, e il mago la mette al manicomio di Greyskull.

Ma la linea era scoprire chi fosse Greyskull, qualcosa che non sapevamo, e poi faremo un viaggio metafisico per trovare tutti gli eroi che hanno alzato la spada per milioni di anni, e poi troviamo Adam.

La cosa spudorata è che Smith era composto da un gruppo di voci non del tutto convinte dal “reboot” di Smith, ma lo hanno anche sostenuto come Lena Headey, Mark Hamill, Sarah Michelle Gellar, Liam Cunningham, Justin Long, Griffin Newman e Chris Wood .

Dobbiamo renderci conto che in termini di animazione, la serie è incredibile e puoi vedere ogni movimento e ogni gesto dei personaggi, nonché l’ambientazione e la geografia non sembrano cartone come nell’originale. Non si sa quando uscirà la seconda stagione ma la prima ci ha lasciato l’amaro in bocca.