Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple sta testando un nuovo Face ID che riconosce i nostri volti anche usando una maschera

Notizie correlate

Abbiamo imposto la pandemia di coronavirus Usa la maschera. Questo ha avuto un effetto in Spagna e nel resto del mondo che Apple non si aspettava certo: Conflitto con Face ID di iPhone. Secondo John Prosser, un famoso specialista di filtri di Apple, le persone a Cupertino si stanno sviluppando hardware speciale per l’identificazione del viso Per evitare questo problema.

Nello specifico, Apple svilupperà sistemi Face ID che riconoscono i nostri volti Anche con mascherina e occhiali appannati. Solo a scopo di test, Apple ha realizzato hardware Ulteriori sotto forma di sensori complementari che si trovano negli accessori esterni, come una fondina.

L’idea è che le future tecnologie legate al Face ID possano funzionare anche nel contesto di una pandemia e con l’inevitabile utilizzo delle mascherine nella nostra quotidianità. Difficilmente lo vedremo riflesso in un prodotto di breve durata, ma ci fa vedere le intenzioni dell’azienda.

Nuovi tipi di Face ID

Prototipo di distribuzione del sensore

John Prosser / RendersByIan

Omicron

A partire dall’involucro, è stato fatto per iPhone 12. Ha una serie di super sensori aggiuntivi che sostituiscono il Face ID del telefono per hardware delle maniche. Questo è più stretto con più spazio sul lato sinistro.

Il Fare Quelli che vediamo sullo schermo sono costituiti da una serie di foto e video di un massimo di 75 prototipi che Prosser ha ottenuto dai test interni di Apple. Questa sarà la configurazione che i dipendenti Apple utilizzeranno attualmente nella loro vita quotidiana, al fine di raccogliere quanti più dati e informazioni possibili.

Custodia con nuova disposizione dei sensori.

Custodia con nuova disposizione dei sensori.

READ  Questi saranno i primi dettagli di Alan Wake Remastered

John Prosser / RendersByIan

Omicron

I test organizzati da Apple richiedono ai dipendenti di indossare maschere per il viso e occhiali da nebbia Si coprono gli occhi per testare come funziona il nuovo Face ID. Alcuni test vengono eseguiti all’interno, altri all’aperto, altri con gli occhiali, ecc. Voglio dire, Apple sta testando Tutte le possibili variabili dalla posizione normale.

Come spiega Prosser, questi test avranno successo, perché il personale interessato raggiungerà Sblocca i tuoi telefoni grazie a questi nuovi sensori, Senza l’aiuto di un Apple Watch. Questo apre la possibilità per Apple di includere nuovi sensori nella matrice Face ID del suo iPhone e risolvere il fastidioso problema di sbloccare il nostro telefono con la maschera.

Su iPhone 13?

Prototipo di fotocamera in stile CAD di iPhone 13

Prototipo di fotocamera in stile CAD di iPhone 13

John Prosser / RendersByIan

Omicron

Sebbene questo tipo di tecnologia possa sembrare controintuitivamente inverosimile per un prodotto finale, la verità è che Prosser teorizza sulla possibilità che la tecnologia stessa è stato trovato su iPhone 13. È un tentativo lungo, ovviamente, ma ci sono segni per credere, almeno, che Apple avrebbe considerato di includerlo nel suo futuro. Nuovo telefono.

Vale a dire, questo nuovo set di sensori è più stretto di quello dell’attuale iPhone 12, posizionando la fotocamera del sensore principale sul lato sinistro. Questo gruppo di sensori Corrisponde ai file CAD di iPhone 13 che è trapelato a giugno. I sensori del prototipo potrebbero essere quelli dell’iPhone 13?

Se è così, se l’iPhone 13 porta questa tecnologia, potrebbe essere un hack per gli utenti, perché attualmente il problema con mascherine e Face ID è un problema che colpisce milioni di persone in tutto il mondo (soprattutto con chi porta gli occhiali.

READ  Google: come utilizzare la nuova tavola periodica 3D creata da Chrome | Android | iOS | iPhone | Applicazioni | Applicazioni | Smartphone | Telefoni cellulari | virale | Stati Uniti | Spagna | Messico | Colombia | Perù | nda | nnni | GIOCO SPORTIVO

Potrebbe piacerti anche…