Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Atletico Madrid: Sacchi: “L’Atletico gioca con una vecchia idea e non ti renderà felice nemmeno quando vinci”

E illui è Città dell’Atletico Continua a parlare, soprattutto per quanto riguarda il gioco che sta mostrando Atletacosa o cosa Molti sono stati criticati per essere eccessivamente difensivi. Il primo di GuardiolaIl che ha messo sotto i riflettori la squadra rojiblanco. Saki è stato l’ultimo a commentare questo La Gazzetta dello SportEd è stato molto difficile con Simeone. a

Guardiola: “Sono maestri che si difendono ed è difficile”

Lo stile discutibile di Simeone

“Ha fatto grandi cose e credo che la sua esperienza in Italia lo abbia influenzato. La prima cosa è non perdere e poi vediamo cosa succede”.

critico con il City

“L’Atleti non ha tirato in porta, ma neanche il City ha fatto molto. Non ricordo molte occasioni da cross, che sono state grandiose. Non è stata una partita divertente. L’Atleti non voleva giocare a calcio, ma il City aveva l’obbligo di farlo.” altro. Avrebbero dovuto attaccare di più gli spazi. Ha detto a Pep: “Se la tua squadra gioca a un ritmo elevato, cerca la profondità e si distingue nei momenti giusti, è imbattibile. Se non lo è …”. Gli allenatori devono avere il coraggio di cambiare quando qualcosa non funziona”.

stile difensivo

“Questo modo di giocare stanca i tifosi, che richiede bellezza ed emozioni. Gullit mi ha chiesto perché non abbiamo provato a passare la palla e fare gol di testa e gli ho detto di no, se portava sfortuna segnare obiettivo, giocherei sempre così. Non voglio quello. A Euro 2000 ero in tribuna accanto a Bale durante la partita Olanda-Italia, che abbiamo vinto dopo aver passato tutta la partita in difesa. Mi disse il brasiliano : “Peccato, hanno buoni giocatori, ma non sanno giocare a calcio. L’Atlético fa la stessa cosa: difesa, difesa e difesa”.

READ  Zidane scommette su Benzema per il Pallone d'Oro: "È sopra gli altri" | Gli sport

Critico di calcio all’Atlético

“Hanno il ‘catinaccio’ degli anni ’60, una vecchia idea. Cos’è questo calcio? Non ti rende felice nemmeno quando vinci. Si vince senza meritarlo, solo con l’astuzia. Non mi piace e questo mi sorprende che gli spagnoli, le persone abituate alla bellezza del calcio, lo accettino. Simeone ha valori morali importanti, è un leader, deve fare di più, crede di più in se stesso”.