giovedì, Giugno 13, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Attenzione in Cile dopo la dichiarazione dell’OMS su Covid-19

“È con grande speranza che dichiaro la fine del Covid-19 un’emergenza sanitaria globale”, ha dichiarato il direttore generale etiope Tedros Adhanom Ghebreyesus, dal quartier generale di quell’organismo a Ginevra, in Svizzera.

E il ministro della Salute cileno, Jimena Aguilera, ha confermato che questa è una buona notizia, ma non significa la scomparsa della malattia, bensì la sua trasformazione in una malattia respiratoria cronica, come l’influenza.

Per ora, il titolo non menzionava se ci sarebbero state modifiche immediate all’attuale piano per il controllo della SARS-CoV-2 nel Paese, poiché l’uso di mascherine igieniche è raccomandato nei luoghi affollati e obbligatorio in tutti i centri sanitari.

Cesar Bustos, specialista in malattie infettive presso la Clinica dell’Università di Los Andes, ha affermato che la fine dell’emergenza internazionale è stata raggiunta grazie alle campagne di vaccinazione e all’immunizzazione naturale raggiunta dalle persone quando hanno contratto la malattia, sia essa grave o lieve.

Ha spiegato che nonostante questo scenario ottimale, non bisogna abbassare la guardia perché l’annuncio dell’OMS non significa la fine della trasmissione del virus.

Da poco più di tre anni il Covid-19 ha contagiato circa 765 milioni di persone nel mondo, di cui più di 20 milioni hanno perso la vita, principalmente tra il 2020 e il 2021.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, la crisi è stata più di una semplice crisi sanitaria, poiché ha sconvolto l’economia, interrotto i viaggi e il commercio, fatto precipitare milioni di persone nella povertà e costretto alla chiusura di frontiere e scuole, provocando sentimenti di solitudine, isolamento , ansia e depressione.

Venerdì in Cile sono stati segnalati 218 nuovi casi e 19 decessi per cause legate al Covid-19: dall’inizio della pandemia, 5.284.950 persone hanno contratto il virus e 61.428 hanno perso la vita.

READ  Il Guatemala con l'85 per cento della sua terra segnata in rosso dal Covid-19 - Prensa Latina

Attualmente qui ci sono 499 casi attivi e 40 pazienti sono ricoverati in unità di terapia intensiva, 26 dei quali con assistenza respiratoria.

jha / automobile / eam

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles