Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Aumentano le morti dei migranti che cercano di raggiungere gli USA – Invasor

Le autorità e gli esperti del Texas, citando i media locali, hanno avvertito oggi, giovedì, che altri immigrati verranno uccisi mentre tentano di entrare negli Stati Uniti attraverso il confine meridionale.

“Vedo un aumento significativo del numero di morti che attraversano il confine rispetto ad altri anni”, ha detto alla rete. CNN Dott.ssa Corinne Stern, medico legale della contea di Webb.

È l’anno più impegnativo della mia carriera, si è lamentato Stern, che ha due decenni di esperienza professionale e serve 11 contee del sud del Texas, tra cui Maverick, dove pochi giorni prima un minore veniva trovato annegato nelle acque del Rio Grande.

Il medico legale ha spiegato che almeno 260 corpi di clandestini sono rinchiusi in cinque frigoriferi e non hanno posto, riferendosi all’aumento del numero di morti e ai ritardi nei processi di identificazione.

“Al momento non abbiamo capacità di archiviazione a causa dell’enorme volume che stiamo vedendo”, ha affermato Stern.

Di recente, vedere i corpi dei migranti galleggiare sulla spiaggia o apparire nelle fattorie circostanti è diventato un evento quasi quotidiano, ha affermato Tom Schmerber, sceriffo della polizia della contea di Maverick.

Durante il pericoloso viaggio, ha detto, i migranti stanno rischiando sempre più se stessi per evitare di essere scoperti dalle autorità federali, attraversare il fiume Rio Grande o camminare nel caldo del Texas.

Schmerber ha detto che quattro migranti sono stati trovati morti a Maverick la scorsa settimana.

A giugno, il ritrovamento dei corpi di 53 immigrati privi di documenti in una roulotte a San Antonio ha sconvolto il Paese.

READ  Trattamento umano degli immigrati riconosciuti a Panama

Quindi il ministro della Sicurezza nazionale, Alejandro Mallorcas, ha espresso la sua “tristezza” e ha descritto i trafficanti di esseri umani come “individui insensibili” che dovrebbero essere ritenuti responsabili di questi crimini.

I difensori dei diritti degli immigrati hanno accusato la tragedia di una combinazione di politiche di confine fallite che hanno reso difficile cercare rifugio negli Stati Uniti.

Da ottobre, agenti federali hanno condotto oltre 18.800 operazioni di ricerca e salvataggio di immigrati al confine meridionale degli Stati Uniti, secondo i dati ufficiali.

I numeri sono aumentati rispetto ai 12.833 tentativi di salvare vite umane dell’anno precedente, secondo le statistiche di Customs and Border Protection.

• Potrebbe interessarti: Una breve storia dell’immigrazione cubana e del crimine di tratta di esseri umani