Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Azione settimanale: Hubert Hurkacz torna nella top ten | Tour ATP

N. 10 Hubert Hurkacz, +2
Il polacco si è spostato di due posizioni per tornare tra i primi 10 nella classifica ATP di Pepperstone per la prima volta da marzo, dopo aver vinto il suo primo titolo sull’erba al Terra Wortman Open di Halle. La strada per il suo primo titolo ATP 500 includeva vittorie su Felix Auger-Aliassime e Nick Kyrgios, prima di una splendida finale sul numero uno del mondo Daniil Medvedev. Leggi eventi importanti Guarda eventi importanti

Controlla le valutazioni ATP di Pepperstone

No. 26 Botic van de Zandschulp, +3 (marchio personale)
L’olandese è arrivato per la prima volta nella top 100 a settembre, ma l’ascesa in classifica di van de Zandscholp è continuata dopo aver raggiunto le semifinali dei Cinch Championships di Londra. Botic è avanzato tre volte al 26° posto dopo aver battuto Paul Job, Grigor Dimitrov e Alejandro Davidovich Fokina al Queen’s Club.

N. 31 Filip Krajinovic +17
Krajinovic non aveva mai vinto una partita dell’ATP Tour in erba prima del suo arrivo al Queen’s Club la scorsa settimana. Tuttavia, il serbo è riuscito a battere campioni del passato come Sam Querrey e Marin Cilic sulla strada per la sua prima finale della stagione a Londra. I Balcani hanno scalato 17 posizioni al 31°, il loro massimo da febbraio 2021. Leggi eventi importanti Guarda eventi importanti

N. 37 Oscar Otti, +14 (Miglior personaggio)
La settimana dei sogni di Halle ha portato il tedesco al numero 37 in carriera, appena sei mesi dopo aver fatto il suo debutto nella top 100 della classifica ATP di Pepperstone. Lo speed tennis di Otti ha deliziato i suoi fan in Germania e lo ha visto sconfiggere Miomir Kekmanovic, Nikolos Basilashvili e Karen Khachanov, prima di essere eliminato dal numero 1 del mondo Medvedev in semifinale.

READ  Rossi e Verstappen temono Indianapolis: 'Una macchina non si è rotta in due'

Numero 45 Nick Kyrgios +20
Giorni prima di raggiungere le semifinali di Stoccarda, l’australiano è tornato tra i primi 50 per la prima volta da marzo 2021 dopo aver firmato per la seconda volta consecutiva nelle semifinali sull’erba in Germania. Kyrgios ha combattuto al secondo turno contro la seconda testa di serie Stefanos Tsitsipas ad Halle, dove ha anche sconfitto Pablo Carreno Busta prima di perdere in semifinale contro il campione Hurkachez.

Altre 100 mosse principali in primo piano
N. 38 Alexander Davydovich Fokina +6
N. 42 Francisco Cerondolo, +4 (marchio personale)
N. 48 Emile Rossoforie, +8 (personaggio migliore)
N. 53 Artiglio Grixpur +8 (FC)
N. 63 Dusan Lajovic +6
N. 78 Dennis Kudla +4
N. 83 Alexey Buberin +9
N. 93 Chun-hsin Tseng +4 (marchio personale)
N. 99 Sam Querrey +22