Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Aznar ha ricevuto più di 3,5 milioni di dollari da News Corp

José Maria Aznar. Foto: Juan Manuel Prats/El Periodico/Archivio.

Ex presidente del governo spagnolo, Jose Maria Aznar, ha già ampiamente superato i 3,5 milioni di dollari di stipendio maturato presso News Corp, il gigante americano di nascita australiano dei media Rupert Murdoch, che lo ha consigliato dal 2006.

Aznar, come evidenziato dall’assemblea degli azionisti della suddetta società, ha ricevuto circa 250mila euro come amministratore indipendente di News Corp. $ 108.500 in contanti e $ 175.664 in azioni idonee per il broker.

Dopo più di 15 anni di consulenza alla società, Aznar ha già ricevuto più di 3,16 milioni di euroSecondo un calcolo basato sulle informazioni disponibili presso la US Securities and Exchange Commission, l’ente regolatore del mercato azionario statunitense, che ha presentato il giornale.

Il consiglio, che mercoledì scorso ha deciso di rinnovare l’Azan per un altro anno, si è riunito per via telematica. In essa veniva respinta la proposta di un socio che chiedeva di modificare il sistema di maggioranze rafforzate vigente in azienda.

L’anno scorso, i pagamenti di News Corp all’ex presidente spagnolo hanno subito una leggera diminuzione del 2,5% rispetto all’anno fiscale 2020, dopo che il consiglio di amministrazione del gruppo ha deciso di ridurre il bonus in contanti per il secondo semestre del 20% entro il 2020, “in linea con l’attenzione crescente dell’azienda sui costi.” a causa della pandemia di COVID-19.”

“Il colosso americano è uno dei più grandi gruppi di comunicazione al mondo ed è proprietario del Wall Street Journal, del New York Post o del The Sun e del Times nel Regno Unito. Anche il capo della FAES è consulente dal 2011 alla società mineraria Barrick Gold Corporation, la più grande società di estrazione dell’oro. Nel mondo, e attraverso una società alle Bermuda, è il direttore di Afiniti, una società dedicata all’intelligenza artificiale che opera in Spagna. Dirige suo figlio Alonso Aznar “, spiega eldiario.es.

La vita redditizia di Aznar

Da quando ha lasciato Moncloa, Jose Maria Aznar non ha perso un solo giorno lavorativo. Dopo aver ricoperto la carica di Primo Ministro per due mandati, il politico madrileno ha potuto godere degli affari privati ​​dell’ultimo decennio e dei lucrosi benefici che fornisce.

READ  Celebriamo la Giornata mondiale della stampa con le migliori frasi a cui pensare

Aznar lavora in uno studio legale Latham e Watkins, primo studio legale di fatturazione al mondo, in qualità di consulente internazionale sotto la supervisione dell’amico Juan Bacon, appena nominato managing partner della sede spagnola dello studio.

Aznar ha anche ricoperto una posizione di consulente esterno per Endesa, una società che lui stesso ha aiutato a privatizzare quando era a Moncloa.

Inoltre, Ha continuato a percepire il suo stipendio a vita come ex capo del governo pari a circa 80.000 euro all’anno.

(preso da Rivoluzione spagnola)