Giugno 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Banche e trasporti saranno responsabili dinanzi al parlamento vietnamita

Oltre al governatore della Banca di Stato Nguyen Thi Hung, al ministro dei Trasporti Nguyen Van The, ai capi della pianificazione, degli investimenti e delle costruzioni e dell’ispettore del governo, così come il vice primo ministro permanente Pham Binh Minh, compariranno davanti ai deputati. Agenzia di stampa VNA.

L’attenzione del legislatore ieri si è concentrata sul settore finanziario, in particolare su temi come il disinvestimento da imprese statali, i mercati azionari e obbligazionari, gli appalti pubblici, i prezzi del carburante, il controllo dell’inflazione e le misure per combattere l’evasione fiscale.

Prima della sessione plenaria, il presidente del Parlamento Phuong Dinh Hye ha chiesto l’attuazione urgente ed efficace delle politiche fiscali e monetarie a sostegno del programma di sviluppo e ripresa sociale ed economica del Paese, poiché la sua attuazione è ancora lenta ei risultati non soddisfano le aspettative. , apprezzato.

Dinh Hui ha invitato i Ministeri delle Finanze, della Pianificazione e degli Investimenti e la Banca di Stato a coordinarsi strettamente per allocare il capitale stanziato per l’attuazione dei progetti, attuare politiche di credito preferenziale e fornire supporto per quanto riguarda i tassi di interesse.

Ha anche fatto riferimento alle difficoltà incontrate dallo stato e ha menzionato tra l’altro l’elevata pressione inflazionistica nel medio termine, l’escalation dei prezzi di molti prodotti di base, la speculazione, gli errori nelle transazioni degli appalti pubblici e l’inefficienza nella ristrutturazione delle società statali .

Ha chiesto di accelerare la riorganizzazione globale dei mercati dei capitali e delle azioni, sollecitando l’espansione delle fonti di reddito, evitando l’erosione della base imponibile, migliorando la gestione del rischio e rafforzando la prevenzione della perdita di gettito fiscale senza intaccare imprese e interessi. delle persone. dal pubblico.

READ  Lula riceverà un premio in Francia per aver incarnato la speranza del Brasile

Da parte sua, il ministro delle Finanze, Ho Duc Phuc, riferendosi al controllo dell’inflazione, ha osservato che, sebbene si tratti di una questione complessa, c’è ancora spazio per raggiungere l’obiettivo fissato dall’Assemblea nazionale di mantenere questo indicatore al di sotto del livello richiesto. quattro per cento.

Ha detto che il tasso di inflazione è attualmente dell’8% nell’Unione Europea, dell’8,3 negli Stati Uniti, del 4,6 in Thailandia, mentre è di 2,25 punti percentuali in Vietnam.

La nostra economia è profondamente integrata, ecco perché con l’aumento dei prezzi delle materie prime importate aumentano anche i prezzi interni; Ma ha detto che abbiamo la forza per essere autosufficienti nel cibo, quindi l’inflazione ci colpisce meno.

Ha affermato che la soluzione per frenare le pressioni inflazionistiche è raccogliere denaro in circolazione, risparmiare spese ricorrenti, gestire rigorosamente i prezzi, rispettare seriamente la legge al riguardo e promuovere lo sviluppo del business.

ji / mp