mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Bauer paragona il caso della cannabis a qualcosa che ha vissuto con Montoya

Il pilota australiano ha espresso la sua opinione sulla recente polemica che ha scosso il circuito IndyCar, che ha coinvolto Agustin Cannabino e Juncos Hollinger Racing. Argentino e Teo Porcheri È caduto al Gran Premio di Detroit lo scorso fine settimana, Ciò ha spinto i follower latinoamericani ad attaccare il francese con commenti e insulti sui social media..

Che fine hanno fatto Agustín Canapino e Theo Pourcher?:

Sebbene Arrow McLaren e il team coinvolto abbiano avviato una collaborazione per denunciare l’abuso, Agustín Canapino ha successivamente rilasciato una dichiarazione affermando che i suoi fan non hanno minacciato i suoi rivali.. Questa situazione ha fatto sì che l’alleanza strategica tra le due squadre, in vigore da ottobre, si concludesse giovedì, oltre alla presa di “aspettativa” dell’argentino per l’evento di Road America, lamentando problemi di salute mentale.

Nolan Siegel lo sostituirà, però Si tratta del terzo incidente del genere in cui un concorrente ha suscitato le ire dei tifosi dopo essere rimasto coinvolto in un incidente con il latinoamericano.Dal momento che il suo ex compagno di squadra Callum Ilott ne ha sofferto dopo le gare di Long Beach e Laguna Seca della scorsa stagione.

Durante la sua apparizione sui media, prima che Agustín Canapino scegliesse di non gareggiare, Motorsport.com ha chiesto a Will Power se avrebbe combattuto contro un pilota come lui. E sapere quali conseguenze potrebbe avere: “Ho sentito solo un po’ di quello che è successo, ma sembra simile a Elliott.”

Il 43enne australiano ha poi ripetuto la domanda, per poi aggiungere un commento che non ha potuto fare a meno di ridere: “Se tu fossi in Argentina non vorresti certo metterlo ko, se fossimo noi in una corsa.” “Lì vuoi competere lealmente con tutti. Ma gli errori accadono.”

READ  La straordinaria sfida di Anouk Garnier alla Torre Eiffel

C’erano piloti provenienti da quindici paesi diversi rappresentati sulla griglia IndyCar nel 2024 e Questa diversità è qualcosa che la forza di volontà ritiene sia la forza: “Hanno una grande passione per lo sport. Chiunque di loro venga qui e faccia bene è qualcosa di importante per loro. Sarebbe fantastico vedere questo paese se, per esempio, Agustín [Canapino] Se vinco la 500 Miglia di Indianapolis, sarà una vacanza, sarà fantastico.

L’australiano capisce in una certa misura cosa significa essere il destinatario di una base di fan, e Mi è venuto in mente il finale della stagione 2015 al Sonoma RacewayLui e il suo ex compagno Juan Pablo Montoya sono arrivati ​​con il colombiano mentre lottavano per il titolo e si sono incontrati nel bel mezzo dell’evento.

Il risultato costò la vittoria alla squadra latinoamericana, che perse al tie-break contro Scott Dixon: “La stessa cosa mi è successa con Montoya una volta ho avuto un incidente con lui e ho ricevuto dei commenti interessanti sui social, ma ogni cultura li ha la sua storia.” Reazioni diverse verso i loro eroi sportivi, penso che sia fantastico avere un gruppo così eterogeneo, è fantastico.

Come è stato risolto il problema?

“È andato tutto molto bene. Infatti, quella sera abbiamo cenato e l’abbiamo pubblicato, e tutti dicevano: ‘Beh, sono amici.'”


Vuoi leggere le nostre notizie prima di chiunque altro e gratuitamente? Seguici Qui sul nostro canale Telegram Non ti perderai nulla. Tutte le informazioni, a portata di mano!

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles