Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bitcoin è ancora a $ 61.000, ma per quanto tempo?

Sono sorti dubbi sul fatto che i regolatori statunitensi accettassero gli ETF Bitcoin effettivi entro la fine dell’anno

Bitcoin (BTC) ha sperimentato una rara tregua il 16 ottobre mentre il mercato continuava a digerire l’approvazione dei primi ETF.

Grafico a candele a 1 ora BTC/USD (Bitstamp). Fonte: TradingView

Mancanza di fiducia nelle approvazioni dell’ETF che non sono potenziali

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView hanno mostrato che sabato la coppia BTC/USD si aggirava intorno ai 61.500$, con un aumento ancora del 4% in 24 ore.

La coppia ha raggiunto $ 62.940 ore dopo l’apertura di Wall Street venerdì, quando è stato riferito che i regolatori avevano dato il via libera a due ordini ETF Dopo anni di richieste fallite.

Questi ETF manterranno il valore dei futures su Bitcoin ECM Come risorsa primaria, piuttosto che Bitcoin stesso, con Securities and Exchange Commission (SEC) inizierà a decidere il destino degli ETF “fisici” il mese prossimo.

Gli ETF basati sui futures hanno avuto un’accoglienza mista, con opinioni che variano ampiamente sul loro impatto sul mercato e sull’impatto complessivo sull’azione dei prezzi di bitcoin.

“Non siamo sicuri che gli ETF basati su futures saranno in grado di attrarre abbastanza denaro fresco per innescare una massiccia mossa rialzista come quella che abbiamo visto nel quarto trimestre del 2020”, ha affermato l’exchange di criptovalute. QCP Capital Nell’ultimo aggiornamento di mercato.

Hanno detto da Cointelegraph: “Ci aspettiamo un afflusso di investitori che passano dagli ETF sull’oro al bitcoin. Tuttavia, con BTC che supera i 60.000, la capitalizzazione di mercato è di oltre $ 1,1 trilioni. Ci vorrà molto per spostare l’ago”.

READ  150 aziende in El Salvador stanno già accettando bitcoin attraverso il mercato di Krypton

QCP osserva che la natura dei contratti futures ETF significa che i prodotti hanno maggiori probabilità di attrarre investitori al dettaglio rispetto agli investitori istituzionali, e quindi la maggior parte dei potenziali afflussi di capitale in Bitcoin sono dedicati ai prodotti fisici.

Tuttavia, ciò potrebbe richiedere molto tempo a venire, poiché gli investitori si accumulano negli ETF canadesi ed europei già scambiando bitcoin piuttosto che aspettare un potenziale punto di svolta dalla Securities and Exchange Commission e dal suo nuovo presidente, Gary Gensler.

“Riteniamo che dopo che il presidente della SEC Gensler ha eliminato indirettamente un ETF BTC fisico negli Stati Uniti per il prossimo futuro, gli investitori con accesso a questi mercati esteri hanno deciso di parteciparvi piuttosto che investire nei prossimi ETF statunitensi”, ha aggiunto QCP.

Aprire il grafico degli interessi per i futures bitcoin.  Fonte: Bybt

Aprire il grafico degli interessi per i futures bitcoin. Fonte: Bybt

I rialzisti sono in atto nonostante il prezzo degli ETF

Tuttavia, le prospettive per il resto del 2021 rimangono ottimistiche agli occhi degli analisti, con bitcoin inclinato verso $ 300.000.

I dati indicano che la successiva fase ribassista, anche su larga scala, dovrebbe toccare almeno i 47.000 dollari.

Nel frattempo, società commerciale istituzionale impanato La prossima settimana inizieranno le negoziazioni alla Borsa di New York.