Settembre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Bitcoin non ha valore’ Cina contro criptovaluta, Cuba lo adotta

Mentre Cuba si è unita a El Salvador nell’adozione ufficiale dell’uso delle criptovalute, La Cina ha criticato ancora una volta questa valuta elettronica, assicurando che penalizzino coloro che usano Bitcoin per la loro mancanza di valore reale.

Bitcoin e altre criptovalute “Non hanno corso legale e non hanno alcun valore reale per sostenerli”.Lo ha confermato il vicedirettore dell’Ufficio per la protezione dei diritti dei consumatori finanziari della Banca popolare cinese (PBoC) Yin Yuping.

Secondo un rapporto dell’agenzia di stampa governativa Quotidiano della gente in lineaYuping ha detto che Le criptovalute sono asset puramente speculativi.

Il funzionario ha anche raccomandato al pubblico di aumentare la consapevolezza dei rischi della propria esistenza e di stare lontano dal mercato delle criptovalute “per proteggere le proprie tasche”.

Hanno un valore reale? Criptovalute come Bitcoin?

Diverse banche centrali, tra cui la Federal Reserve (Federal Reserve) degli Stati Uniti, hanno espresso preoccupazione per la mancanza di divulgazione Criptovalute come Bitcoin.

Confermano che questo Consente ai criminali di condurre transazioni senza essere presente.

Un’altra preoccupazione è che Queste valute virtuali non hanno approvazione Su qualsiasi bene fisico tangibile, si basa esclusivamente sulla fiducia dei consumatori.

Il 29 agosto, il prezzo di a Il prezzo del bitcoin è salito sopra i $ 48.000.

I sostenitori delle criptovalute assicurano che la tecnologia decentralizzata con cui sono realizzati e distribuiti (la blockchain), Sarà il metodo di marketing del futuro.

Sanzioni in Cina

Il CEO della Banca PBoC ha dichiarato di aspettarsi una possibile ripresa del mercato delle criptovalute e delle relative operazioni in Cina; Questa banca centrale monitorerà gli scambi di criptovaluta all’estero con i commerciantiIn collaborazione con le autorità locali.

READ  Il gigante della carne JBS ha realizzato profitti maggiori rispetto ai profitti del 2020 nel primo semestre di EFE

L’organizzazione prevede anche di prendere quello che ha chiamato “Azioni forti” contro le persone che utilizzano la criptovaluta che vieteranno i siti Webe applicazioni e canali di business delle aziende stesse.

La PBoC, insieme ad altre agenzie governative cinesi, ha istituito sistemi progettati per monitorare, allertare e bloccare gli annunci Bitcoin.

Questo fa parte di uno sforzo che chiamano “Lotta pubblica contro raccolte fondi illegali supportate da criptovalute” e la blockchain.

Youping ha suggerito che “se il pubblico in generale trova prove di crimini illegali di raccolta fondi (come criptovalute come Bitcoin); Devi informare immediatamente le autorità pertinente”.

Cuba cerca di conoscere le criptovalute

Cuba ha annunciato il 26 agosto che riconoscerà e Regolamento di criptovalute come Bitcoin, citando “ragioni di interesse sociale ed economico”.

Era la cosiddetta Risoluzione 215 che è stata pubblicata in La Gazzetta Ufficiale dello StatoLa banca centrale afferma che stabilirà nuove regole su come vengono gestite le valute digitali.

I fornitori di servizi commerciali avranno ora bisogno di una licenza della banca centrale per continuare le loro operazioni.

La decisione di Cuba di aderire salvatore Per adottare la criptovaluta Può aiutare il paese a eludere le sanzioni commerciali statunitensi.

Queste sanzioni sono state istituite sotto l’amministrazione di Donald Trump e sono proseguite durante la presidenza di Joe Biden.