Giugno 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Blank Mets Marlins dietro David Peterson

NEW YORK – David Peterson ha lavorato al sesto inning in un giorno in cui il lavoro della moglie era imminente, i New York Mets hanno battuto i Miami Marlins 6-0 lunedì nonostante abbiano perso per infortunio Jeff McNeil.

Il manager dei Mets Buck Showalter ha scherzato lunedì mattina dicendo che New York è “in allerta per i bambini” mentre Peterson, McNeil e Seth Lugo aspettano l’arrivo dei loro bambini. Lugo è stato inserito nella lista di paternità prima della partita.

Peterson era disposto a lasciare il parco nel caso in cui sua moglie Alex avesse avuto il travaglio con il primo figlio della coppia, e i Mets avevano un piano di emergenza in atto nel caso non potesse giocare.

La chiamata non è mai arrivata e Peterson (4-1) ha realizzato 5 punti e 1/3 con sette colpi su 100 lanci. Ha concesso sei colpi e due passeggiate per aiutare i Mets a vincere la serie di quattro partite con la sua undicesima chiusura di stagione.

McNeil ha lasciato la partita nella quarta partita con un infortunio al tendine del ginocchio alla gamba destra dopo aver segnato in un deserto.

I Marlins hanno preso un vantaggio di 4-0 contro il debuttante Trevor Rogers (3-6) grazie a due mosche, una corsa ricca di regole a punti Mark Kanna e McNeil. Rogers ha rinunciato a tre punti vincenti in cinque inning per sette colpi.

Per i Mets, il venezuelano Eduardo Escobar 3-1 con tre RBI; Luis Guillorme 2-2 con mezzo record. Portoricani Francisco Lindor 5-1; Tommaso Nido 3-0. Starling Mart domenicano 5-1.