Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Blinkin ha annullato l’incontro con Lavrov previsto per il 24 febbraio

Inserito:

22 febbraio 2022, 21:56 GMT

Questa dichiarazione è arrivata dopo che Mosca ha riconosciuto l’indipendenza delle Repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk.

Lo ha annunciato martedì il segretario di Stato americano, Anthony Blinken Ha annullato l’incontro con il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, prevista per il 24 febbraio. Questo annuncio è arrivato dopo Mosca un favore L’indipendenza delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, che l’alto funzionario ha definito una “invasione” russa dell’Ucraina.

Ora che abbiamo visto che l’invasione è iniziata e che la Russia ha chiarito il suo totale rifiuto della diplomazia, Non ha senso andare avanti con questo incontro adesso“, ha sostenuto Blinkin in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo ucraino Dmitry Kuleba. Il ministro degli Esteri ha indicato di essersi “consultato con alleati e partner” e di essere d’accordo con la sua decisione. Oggi ho inviato una lettera al Ministro degli Affari Esteri [de Rusia]E Sergey Lavrov lo ha informato di questo. ”

soluzione diplomatica

Tuttavia, Blinken ha sottolineato che Washington Si “cercherà” una soluzione diplomatica alla crisi Per evitare lo scenario peggiore. “Ecco perché noi e i nostri partner siamo aperti alla diplomazia, ma Mosca deve mostrare la serietà delle sue intenzioni. Nelle ultime 24 ore ha dimostrato il contrario”, ha affermato.

Allo stesso modo, il funzionario statunitense ha osservato che le dichiarazioni del presidente russo Vladimir Putin mostrano che vede l’Ucraina come un’entità “subordinata” alla Russia e “non come un paese sovrano, che ha diritto alla sua integrità territoriale e indipendenza”.

READ  Più di 32.000 cubani sono arrivati ​​al confine con gli Stati Uniti a marzo

Ha detto che Mosca stava cercando di soggiogare Kiev o ripristinare la sua sfera di influenza, non di impedire l’espansione della NATO. “È abbastanza chiaro da quello che abbiamo visto nelle ultime 24 ore che non si trattava mai dell’Ucraina e della NATO in quanto tale. Ciò che Putin ha chiarito è che si tratta della completa sottomissione dell’Ucraina da parte della Russia. Per ripristinare l’impero russo, e se non lo è, Effetto perimetroIn caso contrario, la completa neutralità dei paesi che circondano la Russia”.

Nuove sanzioni

Inoltre, il Segretario di Stato americano ha avvertito che se la Russia continua ad agire in questo modo, gli Stati Uniti Risponderà con nuove sanzioni. “Agireremo le nostre sanzioni se la Russia continuerà ad aggravare la situazione”, ha aggiunto.

Secondo Blinken, gli Stati Uniti hanno già iniziato a imporre nuove sanzioni alla Russia e continueranno a farlo se ci sarà una nuova escalation intorno all’Ucraina. “Siamo partiti in alto e continueremo in alto. Le sanzioni che abbiamo già annunciato vanno ben oltre quanto fatto nel 2014. […] Stiamo anche chiarendo che se la Russia continua a salire, lo facciamo anche noi. Naturalmente non sono state adottate solo sanzioni e misure di questo tipo. Come abbiamo chiarito, si tratta di rafforzare la NATO e il suo fianco orientale, continuando e aumentando il nostro sostegno all’Ucraina in tutti gli aspetti”.

  • Il presidente russo Vladimir Putin anno Domini Questo lunedì la sua decisione di Riconoscimento dell’indipendenza delle Repubbliche popolari di Donetsk e LuganskSuccessivamente furono firmati accordi di amicizia, cooperazione e mutua assistenza tra la Russia e le due repubbliche
  • Putin si riferiva a questo ora “praticamente Non passa giorno senza il bombardamento delle località del Donbass“…l’uccisione di civili, l’assedio e le molestie di persone, bambini, donne e anziani, non si fermano”, aggiungendo che “il cosiddetto mondo civile, che i suoi colleghi occidentali si definiscono solo rappresentanti, preferisce non a rendersene conto, come se tutto questo orrore e genocidio a cui sono stati sottoposti quasi 4 milioni di persone, non esistesse”
  • Allo stesso tempo il presidente russo Comando Ministero della Difesa Garanzia di mantenimento della pace Dalle forze armate russe in entrambe le repubbliche
READ  I ministri degli Esteri cubano e argentino firmano accordi di cooperazione