Settembre 30, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

BMW M Hybrid V8: il ritorno di LMDH nella classe di resistenza più alta

Al momento sono state realizzate in totale tre unità

Verrà mostrato per la prima volta durante il GoodWood Festival of Speed

La BMW M Hybrid V8 è il prototipo con cui la Casa tedesca torna in Serie 1 nel campionato di durata. Al momento è stata rivelata solo la sua immagine esteriore.

Costruita a metà strada tra Los Angeles e l’Italia, questa nuova auto da corsa è la prima incursione della BMW nella classe di modelli di resistenza più alti in oltre 20 anni. battezzato a nome di BMW M Hybrid V8 La prossima stagione sarà registrata nel 2023 a Campionato IMSA WeatherTech SportsCarAll’interno del gruppo LMDH.

Al momento sono state prodotte tre unità, la prima delle quali è stata utilizzata per i crash test e la seconda che mostra questa novità. Il terzo eseguirà il test sul circuito.

Lo spettacolo dal vivo si svolgerà durante il Goodwood Festival of Speed, che si svolgerà alla fine di giugno nel Regno Unito.

Questo pilota BMW sta seguendo le orme di altri simili Peugeot 9X8 Che prenderà il via quest’anno alla 6 Ore di Monza.

In assenza di conoscenza dei dati delle sue dimensioni, la più caratteristica di questa vettura è la sua decorazione. Come mostrato Franciscus van Mel, CEO di BMW M GmbH “Il compito più importante e la sfida più grande per il team di progettazione LMDH era che il prototipo doveva essere chiaramente contrassegnato come una BMW M Motorsport”.

Per raggiungere questo obiettivo, il centro del design della BMW M Hybrid V8 è lo spazioso college. Inoltre, contiene elementi di design tipici di auto BMW M.Come Logo del 50° anniversario Posizionati sul cofano, doppi fari con l’icona BMW, carrozzeria laterale dinamica, disegno della finestra Hofmeister, specchietti con gancio M e luci posteriori. La livrea mimetica contiene molti elementi di cinque decenni di storia automobilistica nordamericana. Immagini famose di auto da corsa – BMW 3.0 CSL 1976, BMW M1/C 1981, BMW 320i Turbo per il 1978, e BMW GT anno 1986, BMW M3 E36 GTS-2Il BMW Z4 GTLM e il BMW M8 GTE– Crea un mosaico grafico che nasconda la forma finale del veicolo.

READ  Sony ha installato una statua di Aloy da Horizon Forbidden West in Italia

Il Responsabile globale del BMW Designworks Automotive Group, Michael Scully Afferma: “Se guardi da vicino, scoprirai diversi vincitori della 24 Ore di Daytona, così come la prima IMSA GTP del 1981, la BMW M1/C”.

Se siamo fedeli al nome che recita questa notizia, il propellente che utilizzerà questa vettura sarà un V8 ibrido, non si conoscono ulteriori dati tecnici a riguardo. È noto che il telaio è opera dell’azienda italiana Dallara. Per quanto riguarda l’abitacolo, dovremo attendere il suo lancio per scoprirlo nel dettaglio.

bmw-m-hybrid-v8-4-soymotor.jpg

bmw-m-hybrid-v8-3-soymotor.jpg

Se vuoi leggere altre notizie come questa, visita Flipboard