Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bolivia con la terza dose di anti-Covid-19 per tutta la popolazione

19 ottobre 2021, 0:2 LA PAZ, 19 ott (Prensa Latina) Da oggi fino alla fine del mese, le autorità boliviane applicheranno una terza dose di richiamo contro il COVID-19 a tutti i residenti del Paese, vista la possibilità di una quarta ondata della malattia infettiva.
Il ministro della Salute e dello Sport, Jason Oza, ha annunciato il giorno prima alla stampa che il processo include coloro che desiderano ricevere la porzione di richiamo, che in precedenza era stata applicata solo alle persone di età superiore ai 60 anni con malattie di base.

Ha espresso che il requisito per ricevere il vaccino sarà la scadenza di due mesi dall’imposizione della seconda dose di immunità.

Il titolo diceva: Facciamo un appello a tutti i residenti, in particolare a quelli che sono stati a rischio, e abbiamo chiesto una terza iniezione alla stampa e al personale sanitario che hanno aderito a questo principio.

Oza ha fatto riferimento agli studi scientifici pubblicati che rivelano l’efficacia di un terzo vaccino contro il virus Corona, innalzando notevolmente i livelli di difesa dell’organismo.

Il proprietario ha affermato che il paese ha più di 14 milioni di antigeni e finora poco più di 7,1 milioni sono stati utilizzati su tutto il territorio nazionale.

La copertura con la prima dose ha raggiunto il 61,5% della popolazione lunedì, e nella seconda il 50,2 con uno schema completo, mentre la giornata ha iniziato a immunizzare i giovani di età compresa tra 16 e 17 anni, che integra il piano nazionale di vaccinazione.

Dal marzo dello scorso anno, la Bolivia ha segnalato 506.654 persone infette dal virus COVID-19, di cui 18.881 ancora attive, e il bilancio delle vittime cumulativo ha raggiunto 18.834, secondo fonti certificate.

READ  Più di 1.290 morti e 5.700 feriti hanno lasciato il terremoto che ha scosso Haiti

msm / jcd