Ottobre 16, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Boxe: Sergio ‘Maravilla’ Martinez sogna un incontro ‘mondiale’ dopo aver sconfitto il britannico Brian Rose

NSCombattimento a vuoto tra gli spagnoli ngel ‘Golden Boy’ Moreno e Juan Hinostroza A Valdemoro (Madrid) nel vacante Campionato Europeo dei Pesi Mosca. argentino Sergio Maravilla Martinez Corone per gli inglesi Brian Rose Con decisione unanime nella stessa bacheca.

Moreno è venuto a prendere l’iniziativa. È stato proporzionale alla mano del potere fin dall’inizio della competizione ed è stato al centro della scena. Hinostroza, raccolto di più, è stato costretto a reprimere la frenesia del Real Madrid.

Confronto delle guardie e perseveranza, la gioia del pugilato per gli spettatori presenti a Valdemoro. Nessuno di noi ha cercato di sfuggire allo scambio.. La mobilità e la diversità degli angoli da parte degli spagnoli, il potere e il contraccolpo da parte degli spagnoli nazionalizzati del Perù.

Moreno, più stilista del suo rivale, si è tolto il lavoro dal corpo e collegato al telo della linea di galleggiamento. Dentro e fuori, ha cercato di soffocare l’approccio di Hinostroza, che ha cercato una competizione organizzata. Ha “afferrato” l’angelo peruviano con le mani in basso e lo ha scaraventato a terra nel sesto round. Hinostroza ha iniziato a crescere e ha messo in difficoltà il suo avversario.

Il peruviano è stato chiaro sulla tabella di marcia e ha costretto il Real a fare aggiustamenti. Moreno, il più cauto, correva meno rischi, consapevole del pericolo dell’Orian e Appoggiati ai suoi piedi per far uscire l’avversario dalla sua zona di comfort. Il “ragazzo d’oro” si è adattato, ha saputo vincere all’indietro e far mancare il suo avversario da lontano.

Entrambi hanno scatenato una vera rissa a Valdemoro. Uno dei giudici ha visto vincitore Moreno, un’altra Hinostrosa a pari merito e il resto (115-113, 113-114, 114-114). non corrisponde. Il titolo europeo dei pesi mosca è rimasto senza un proprietario.

READ  L'Ecuador aggiunge il suo sesto certificato alle Paralimpiadi di Tokyo grazie a Roberto Tilla | Altri sport | Gli sport

meraviglie eterne

L’argentino Sergio “Maravella” Martinez, 46 anni, è stato energico e dinamico contro il britannico Brian Rose, che aveva dieci anni meno di lui. Entrambi all’inizio analitici, ma con un Martinez più propositivo e tattico che gioca in contropiede. Nel secondo turno, Rose ha sparato un calcio curvo all’argentino che lo ha mandato al piatto..

Gli inglesi non sono venuti a Valdemoro per turismo e si sono presi la briga di raccontarlo all’ex eroe.. Il tabellone di Birmingham è cresciuto e Martinez, da parte sua, è stato persistente, giocando brutti scherzi e “jab” con il corpo nel tentativo di entrare nella boxe del suo avversario.

Rose ha fatto del suo meglio, ma l’argentino ha minimizzato l’inglese dall’episodio VIII. Martinez sta diventando sempre più popolare man mano che la competizione avanza Allo stesso tempo il suo avversario stava svuotando il serbatoio del gas.

Sergio “Maravella” Martinez ha aggiunto abbastanza guadagni agli occhi dei giudici per prendere la lotta con decisione unanime. Le scorecard hanno segnato 97-94, 96-94 e 97-94. L’argentino ha ottenuto 54 vittorie, 30 decise dalla corsia preferenziale, e solo 3 perdite. Maravilla, 46 anni, ha lanciato un avvertimento: “Mi piacerebbe lottare per il Mondiale”.

Adrien Torres, in forte luce, corse Abdelkrim Zouad Al suo ritorno alla professionalità. L’algerino ha suggerito più dello spagnolo. Zawad ha sottolineato la sua grande mobilità e ha soffocato la boxe di Torres, che stava tornando dopo una pausa di due anni. Anche i giudici non hanno litigato.

Iker Fernandez, fratello dell’ex campione europeo dei pesi piuma John FernandezSono entrato nel tè per te con il russo Khan Peramov Nell’unico caso di causa.

READ  nuoto | Stewart sconosciuto batte il record del mondo in 34 colpi

Fernandes ha lasciato sentirsi bene al suo debutto professionale. Sapeva come gestire la distanza e aggiungere abbastanza profitto per vincere la decisione.

Nella categoria dei superleggeri, Christian Ledesma Ha fatto rispettare, dall’inizio alla fine, la sua legge all’interno del ring e ha vinto la sua seconda vittoria professionale sulla pista veloce nel secondo round del Nicaragua. Elias BrezzaOh, che debutto.