Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cadavere del pilota ritrovato nell’incidente dell’Eurofighter in Sicilia, Italia

Madrid, 14 dicembre (Europe Press) –

L’Aeronautica Militare ha annunciato venerdì scorso di aver trovato il corpo senza vita del pilota del jet Eurofighter che si è schiantato a Trapani, nella regione siciliana d’Italia, martedì pomeriggio.

“Purtroppo il corpo senza vita del pilota dell’Eurofighter Trapani 37 ala precipitato ieri pomeriggio è stato individuato dalle squadre di soccorso a terra nei pressi di alcuni rottami dell’aereo”, si legge nel resoconto del militare italiano.

Il pilota, il capitano Fabio Antonio Altruda, 33 anni, originario di Caserta, in provincia di Napoli, si stava recando alla base militare dell’aeroporto di Trapani per una missione di addestramento quando è avvenuto l’incidente.

Le autorità italiane non hanno ancora identificato la causa dell’incidente, anche se il pilota ha descritto l’Eurofighter schiantarsi al suolo durante l’atterraggio.

L’impatto, che non ha causato lesioni personali o danni materiali, è avvenuto in un’area agricola otto chilometri a sud-est della base aerea siciliana.

La notizia della morte è stata comunicata ai genitori del giovane militare, ai quali il Comandante dell’Aeronautica Militare Luca Goretti ha espresso profondo cordoglio e cordoglio a nome di tutte le forze armate, ha riferito l’Aeronautica Militare. Forza nella sua lettera.

READ  L'incredibile prestazione di Delphino nel basket in Italia